Nardò, incarichi dirigenziali. A Palazzo Personé la spending review non è solo uno slogan

Con riferimento agli incarichi dirigenziali nei comuni il sindaco di Nardò Marcello Risi richiama la recentissima norma della legge di stabilità 2016, con la quale il legislatore ha espressamente previsto che possano essere attribuiti al dirigente della Polizia Municipale altri incarichi dirigenziali. La norma (comma 221) prevede anche l’inapplicabilità della legge 190/2012 (legge anticorruzione) “ove la dimensione dell’ente risulti incompatibile con la rotazione dell’incarico dirigenziale”.

L’orientamento dell’ANAC va reinterpretato, secondo il sindaco, alla luce delle recentissime novità normative.

Le amministrazioni locali devono preoccuparsi di assegnare al Comandante della Polizia Locale “compiti aggiuntivi che non entrino in conflitto con le attività svolte come dirigenti della Polizia Municipale”.

Ho scelto di assegnare l’area 4 al dirigente della Polizia Locale – dichiara il sindaco – per far risparmiare all’amministrazione comunale i costi dell’assunzione di un altro dirigente, considerando che gli altri quattro dirigenti rimasti in organico hanno già un carico di lavoro che è circa il doppio di quello che avevano negli anni passati.

Faccio presente che la mia amministrazione ha ridotto il numero dei dirigenti da sette a cinque e opera senza la costosa figura del Direttore generale,  in organico fino al 2010. Senza una rigorosa politica di contenimento delle spese le parole come spending review sono soltanto slogan elettorali buoni per manifesti poco ispirati.

Con la somma risparmiata per retribuzioni ai dirigenti e al direttore generale  – conclude il primo cittadino – abbiamo recuperato quel milione di euro che serviva per realizzare e cofinanziare l’area mercatale dimostrando che gli amministratori coraggiosi e determinati sanno ottenere i risultati che si prefiggono”.

15 gennaio 2016

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus