Nardò, Forza Italia: Marcello Risi Dr. Jekjll e Mr. Hyde

Nardò, 09 ottobre 2015
 L’atteggiamento del Sindaco Risi e le sue dichiarazioni di commiato al Consiglio uscente, fanno da contraltare al gratuito attacco, portato in questi giorni dalle forze politiche che sostengono la sua coalizione e capitanate da un centrosinistra sempre più ai margini della realtà!
Una furbizia, quella del Sindaco Risi, tipica di chi pensa di poter fare il gioco delle tre carte in barba all’intelligenza dei cittadini!!! 
Non è la prima volta, infatti, nel corso dell’attuale  legislatura, che l’amministrazione comunale “mandi avanti” i partiti dell’INTERESSE con il chiaro obiettivo di mistificare una brutta realtà compita da tanta inerzia politico amministrativa.
A Nardò abbiamo scoperto di avere un Sindaco”alternativo, pacato e dialogante anche con ciò che resta di una parte di falsa opposizione.!
Una riedizione maccheronica di Dr. Jekjll e Mr. Hyde cui, però, non crede nessuno, avendo ben chiaro che la pantomima politica messa in atto dalla sinistra non cambia la natura di una coalizione che, non perde occasione per spaccare la città. 
Continuiamo a sostenere che tali giochetti e furbizie servono esclusivamente a distogliere l’attenzione pubblica dalla più totale inerzia in cui l’amministrazione ha fatto calare la città. Un atteggiamento apatico ed impalpabile, quello dell’amministrazione, che, di fatto, sta distruggendo il tessuto sociale ed economico neretino e che e i cittadini da tempo hanno cominciato a condannare.
A poco serve l’atteggiamento di un Sindaco che usa la sua maggioranza per bastonare gli “amici-avversari” politici, sperando poi di farsi garante di un’ipocrita unità.
Ai comunicati in cui Risi esprime giudizi salomonici preferiremmo comunicati in cui spiegasse ai cittadini cosa intende fare per Nardò, considerando il fatto che sino ad oggi non si è visto praticamente nulla che possa essere degno di considerazione.                                                                              
                            PAOLA MITA

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *