NARDO’: DISPONIBILI I PASS PER I PARCHEGGI CON IL DISCO ORARIO. Ne ha diritto chi già poteva usufruire di quelli per i parcheggi a pagamento

I possessori del vecchio pass valido per i parcheggi a pagamento e tutti coloro che ne hanno diritto sulla base dei criteri già stabiliti in sede di regolamentazione della sosta tariffata, possono usufruire di un analogo pass che legittima la sosta nei parcheggi a disco orario per un periodo massimo di sei ore (invece della canonica ora di sosta consentita a tutti gli altri). Si tratta quindi di un pass gratuito per nucleo familiare, residente in un immobile sul territorio comunale, privo di box auto o garage e ubicato su una delle strade interessate dallo cosiddette “zone disco” sostitutive dei parcheggi a pagamento e in corrispondenza degli stessi. Il permesso vale o potrà essere rilasciato per una specifica autovettura di proprietà o in locazione finanziaria o comodato. L’obiettivo, naturalmente, è quello di far beneficiare loro di una disciplina della sosta meno rigida. Gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Amministrativo del Comando di Polizia Locale di via Crispi (o telefonando allo 0833 838600) presentando il vecchio pass e la documentazione della vettura (chi già ha usufruito del permesso per la sosta tariffata) o semplicemente la documentazione della vettura (chi deve usufruire di un nuovo permesso).
Con la stessa ordinanza, inoltre, il Dirigente dell’Area Funzionale 3 Cosimo Tarantino ha individuato su Corso Garibaldi alcuni nuovi stalli per parcheggio con disco orario a 60 minuti per i soli giorni feriali tra le ore 8 e le 13 e tra le 15 e le 21 (stalli che erano già a pagamento). Ciò al fine di assicurare fluidità alla circolazione su un’arteria sulla quale insistono diverse attività commerciali e l’ufficio postale.
Infine, è stata istituita una zona di sosta in piazza Cesare Battisti, da riservare ai veicoli di proprietà degli enti pubblici anche (ma non necessariamente) in servizio di emergenza. Si tratta dei primi cinque stalli sul lato destra entrando da piazza Diaz, proprio di fronte a palazzo di città.
                                                                                                                 Ufficio Stampa

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *