Nardò: convegno”Pianificazione urbanistica, semplificazione e tutela”

 
Si chiama Pianificazione urbanistica, semplificazione e tutela il convegno organizzato dall’amministrazione comunale e in programma lunedì 28 novembre alle ore 17 al Chiostro di Sant’Antonio a Nardò. Interverranno l’assessore a Pianificazione territoriale, Urbanistica e Assetto del Territorio della Regione Puglia Anna Maria Curcuruto, l’assessore all’Urbanistica del Comune di Nardò Giulia Tedesco, il dirigente dell’Area Funzionale 1 del Comune di Nardò Nicola D’Alessandro, l’avvocato amministrativista Paolo Gaballo e il docente della Scuola Superiore Universitaria IUSS di Pavia Donato Vese.
Si tratta di un appuntamento che si colloca nell’ambito di una serie di iniziative per favorire la partecipazione della comunità neretina alle scelte amministrative. L’urbanistica non è un problema, ma una opportunità, e soprattutto è un settore nevralgico di qualsiasi territorio e per qualsiasi comunità. Pensare di operare delle scelte in materia urbanistica nel chiuso delle stanze di palazzo e senza una condivisione con il tessuto socio economico della città rappresenta una pericolosa contraddizione e un rischio inaccettabile. Approfittando anche della presenza dell’assessore regionale Curcuruto, questo convegno consentirà a tutti, trasparentemente, di valutare la coerenza degli indirizzi di questa amministrazione con gli indirizzi dell’amministrazione regionale e di misurare le possibilità reali di un avanzamento sul tema al di là della mera enunciazione di principi e aspettative. Inoltre, l’approfondimento giuridico su nuovi istituti e strumenti di semplificazione e partecipazione quali la “Scia” o la “nuova conferenza di servizi” sarà l’occasione per professionisti, operatori del settore e cittadini di valutare anche le nuove possibilità, facoltà e diritti offerti dall’ordinamento in materia urbanistica per interagire con le autorità competenti e ove necessario anche per tutelarsi.
Il dibattito, moderato dal giornalista di Nuovo Quotidiano di Puglia Giuseppe Tarantino, prevede relazioni brevi, al fine di consentire lo scambio di opinioni, proposte e la risposta ad eventuali quesiti da parte di tutti i partecipanti. L’evento è patrocinato dagli ordini professionali provinciali degli avvocati, architetti, ingegneri, agronomi e dalla sezione di Lecce di Aiga.
                                                                                                                 Ufficio Stampa

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *