NARDO’: COMMERCIO E AMBULANTI “SINERGIA IN ATTO TRA COMUNE E REGIONE, PRESTO CAMPAGNA DI INFORMAZIONE”

L’assessore allo Sviluppo Economico, al Commercio, all’Industria e all’Agricoltura Maria Grazia Sodero annuncia che presto ci sarà una campagna di informazione destinata a tutti i commercianti ambulanti e agli altri soggetti interessati dagli effetti della direttiva dell’Unione Europea 2006/123/CE, nota come “direttiva Bolkestein”, che garantisce il rispetto della libera circolazione dei servizi e l’abbattimento delle barriere tra i vari Paesi. Lo spunto è una nota di alcuni esponenti del Partito Democratico neretino con la quale sollecitano l’amministrazione comunale a informare i commercianti dei contenuti della direttiva e delle prossime mosse della stessa amministrazione.
“Approfitto della zelante iniziativa di alcuni esponenti del Pd cittadino – spiega Sodero – per fare un po’ di chiarezza. Considerate le prossime scadenze fissate dalla Regione Puglia con la delibera di Giunta n. 1292 (che fa proprio il Documento unitario delle Regioni e delle Province autonome n. 16/94CR08/C11 del 3 agosto 2016, concernente le linee applicative dell’intesa della Conferenza Unificata delle Regioni del 5 luglio 2012 in materia di commercio su Aree pubbliche), lo scorso 28 ottobre si è tenuto presso la Camera di Commercio di Lecce un incontro,  promosso da Confcommercio e Confesercenti, finalizzato a formare ed informare gli addetti ai lavori. E all’incontro hanno partecipato anche nostri dipendenti comunali del settore interessato. È in corso un lavoro sinergico tra Comune e Regione che porterà al corretto espletamento delle procedure previste nella nuova normativa. Peraltro, non saranno messi a bando “tutti” i posteggi, come erroneamente si legge nella nota del Pd, ma solo quelli in scadenza entro luglio 2017, che sono stati già censiti dall’Ufficio Commercio. Non c’è alcuna ragione per creare allarmismi, dal momento che, non appena saranno concordate le modalità da seguire anche a livello regionale, il Comune di Nardò provvederà a darne comunicazione agli interessati, con una apposita e calibrata campagna di comunicazione. Siamo al lavoro e non ci faremo trovare impreparati.
Obiettivo di questa amministrazione – conclude – è naturalmente la salvaguardia, attraverso l’attribuzione di un punteggio di favore, di chi sia già titolare di uno stallo, tenendo conto dell’anzianità di servizio e dell’anzianità acquisita rispetto al posteggio che sarà oggetto di bando”.
                                                                                                                 Ufficio Stampa

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *