NARDO’, BALLOTTAGGIO. CASILI (M5S): “NESSUN ACCORDO CON CHI HA DISTRUTTO IL NOSTRO COMUNE

Rimarco con forza, senza se e senza ma, che il Movimento 5 Stelle in vista del ballottaggio alle porte non farà alcun tipo di alleanza, apparentamento o accordo con nessuna delle coalizioni impegnate.” lo dichiara il consigliere regionale M5S Cristian Casili che chiede un “dignitoso silenzio” a chi ha paventato accordi con il M5S in vista del ballottaggio: “Taccia chi a Nardò, cavalca in campagna elettorale, con spregiudicatezza e cinismo unici, il bisogno di lavoro e di sostegno sociale che interessa un terzo dei neretini; taccia chi parla di “accordi” del Movimento 5 Stelle in vista del ballottaggio, e si risparmi la fatica di “lanciare esche” verso un elettorato che ha piena autonomia di giudizio ed è esausto delle menzogne, dei tradimenti, delle promesse di supporto sociale che evaporano a urne chiuse.”
Il consigliere pentastellato ricorda come l’M5S a Nardò sia stata la vera forza di cambiamento in questi anni, una tesi sostenuta da fatti concreti: l’elezione di un consigliere regionale, l’aver raddoppiato i voti rispetto al 2011, i 999 voti di lista e le 1500 preferenze accordate al candidato sindaco Massimo De Marco che sono, afferma Casili: “Una base importante su cui costruire il futuro. La nostra lista è unica per coerenza e forza; lo abbiamo dimostrato in questi anni a Nardò e lo attesteremo sempre. Siamo pronti a rafforzare il gruppo per le prossime elezioni, e chiediamo già un aiuto a quella parte della società neretina stanca delle logiche che per 3 decenni hanno tenuto ingessata la nostra città. Il Meetup locale rafforzerà ulteriormente le attività sul territorio e ribadisco che potrà contare sul mio impegno in Regione volto a portare a Bari le istanze degli stessi attivisti e dei cittadini che intendono contrastare davvero le criticità che Nardò sconta sul proprio territorio. Il percorso è tracciato – conclude il consigliere pentastellato – e sono convinto che con il lavoro e l’attaccamento alla nostra comunità al prossimo appuntamento elettorale i neretini avranno la rivincita che meritano.”
8 giugno 2016

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *