NARDÒ – ARRESTATO IN FLAGRANZA UN RAPINATORE

Alle ore 08.40 di oggo 3 marzo, un uomo armato di coltello da cucina con lama di 20 cm e travisato da passamontagna, irrompe presso il distributore di carburante TAMOIL sito a Nardò in Via Magna Grecia (nei pressi della Via per Avetrana), si fa consegnare l’incasso di 740,00 € minacciando di morte il gestore e scappa a piedi nelle campagne adiacenti.
Il gestore inizialmente tenta di rincorrere il rapinatore, ma successivamente ne perde le tracce e chiede aiuto ai passanti, che avvisano le forze di Polizia. La comunicazione giunge presso le sale operative del Commissariato di Nardò, della Compagnia Carabinieri di Gallipoli e della Stazione dei Carabinieri di Nardò, che intervengono immediatamente sul posto a mezzo di pattuglie vicine intente ad effettuare un servizio di controllo del territorio. Tutta la zona viene cinturata e si procede progressivamente a stringere il cerchio presso una casa disabitata.

foto (2)

refurtiva
Avuta la percezione che proprio lì potesse essersi nascosto il rapinatore in fuga, Polizia e Carabinieri, dopo aver rinvenuto il coltello abbandonato dal rapinatore lungo la via di fuga nelle campagne, prontamente circondano la casa e  sfondano la porta d’ingresso, scovando il malvivente nascosto all’interno di una rimessa degli attrezzi agricoli, con il passamontagna in mano e con le banconote della rapina sparse sul pavimento del locale. Immediatamente viene immobilizzato, ammanettato e condotto presso il Commissariato di Nardò ove confluivano anche i Carabinieri che avevano partecipato all’arresto. Dopo le formalità di rito Rodolfo LOTRIGLIA, venticinquenne neretino, è stato trasferito presso il carcere di Borgo San Nicola per essere messo a disposizione del P.M. Stefania MININNI e rispondere del reato di Rapina aggravata.

LOTRIGLIA

Nell’immediatezza è stata effettuata una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’arrestato, nel corso della quale sono stati rinvenuti utili elementi probatori, attualmente al vaglio degli inquirenti allo scopo di verificare e quindi attribuire la paternità di due analoghi precedenti episodi di rapina a carico dello stesso distributore.
Lecce, 3 marzo 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus