Nardò, Amministrative 2016 – Mellone: Natalizio stai sereno

Se l’assessore Natalizio “fosse meno impulsivo” e leggesse con attenzione i testi posti alla sua attenzione, come sarebbe auspicabile per un “ex candidato sindaco in pectore”, si sarebbe accorto che il comunicato oggetto dei suoi strali lo esortava a FARE in alternativa al più comodo e “renziano” ANNUNCIARE.
 Ci rendiamo conto che è sicuramente più semplice leggere i nostri comunicati che governare la città… ma vogliamo ancora una volta esortarlo a FARE.
 Prima di mettersi finalmente a fare l’assessore si rilegga il nostro comunicato e ci dica dove è scritto che l’ostello, secondo noi, andrebbe realizzato nei locali confiscati delle Quattro Colonne. Il senso del comunicato era il seguente: se l’amministrazione Risi non è riuscita a far niente dei locali confiscati che si trovano in località Quattro Colonne… quando mai riuscirà a realizzare un ostello nel cuore dell’Arneo?
 A volerci spiegare meglio: dopo cinque anni di amministrazione Risi abbiamo ancora Masseria Torre Nova chiusa, Museo della Memoria chiuso, Palude del Capitano chiusa, Torre di Sant’Isidoro chiusa (Albano nel frattempo è diventato sindaco di Porto Cesareo).
 Al futuro ex assessore Natalizio ci sentiamo di consigliare di finire prima quello che (non) ha cominciato per poter essere credibile quando annuncia nuovi progetti.
 Sorpresi dall’ossessivo interesse dell’assessore Natalizio nei riguardi dei nostri comunicati lo invitiamo a rasserenarsi: quando l’ex sindaco Vaglio e l’ex assessore Maglio avranno finito di spartirsi le poltrone e cominceranno anche loro a scrivere comunicati come farà a rispondere spocchiosamente a ciascuno?
4 marzo 2016
 Pippi Mellone
 Candidato Sindaco

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *