Nardò: al via venerdi 18 luglio le attività di animazione territoriale del SAC Arneo Costa dei Ginepri con la Vice Presidente della Regione Puglia Angela Barbanente

Venerdi 18 luglio alle ore 17.00 presso il Chiostro di S. Antonio nel centro storico di Nardò avrà luogo il primo appuntamento di animazione territoriale del SAC Arneo Costa dei Ginepri.

 Le attività di animazione territoriale sono momenti fondamentali di illustrazione del progetto SAC e condivisione dei suoi contenuti e finalità con tutti gli attori del territorio, alla scopo anche di recepire stimoli, disponibilità e spunti di riflessione utili a realizzare al meglio le attività progettuali.

 In questo senso, sono invitati a partecipare attivamente all’iniziativa tutti i soggetti culturali, gli attori sociali e gli operatori economici del territorio.

 Saranno presenti all’evento la Vice Presidente e Assessore ai Beni Culturali della Regione Puglia Prof. Angela Barbanente e il Direttore D’Area Dott. Francesco Palumbo.

 Il calendario delle attività di animazione territoriale proseguirà con gli appuntamenti del 31 luglio a Manduria e del 7 agosto a Salice Salentino.

 Finanziato dalla Regione Puglia per un importo di circa 850 mila euro, il SAC Sistema Ambientale e Culturale Arneo Costa dei Ginepri è un’aggregazione di risorse ambientali e culturali del territorio, che vengono messe in rete, integrate e valorizzate attraverso un programma di interventi per promuovere l’attrattività, lo sviluppo economico, la cooperazione tra istituzioni e l’iniziativa delle imprese. Il SAC è caratterizzato da una idea forza originale e sostenibile di sviluppo territoriale e da un progetto conseguente di valorizzazione e gestione integrata delle risorse ambientali e culturali. E’ riferito ad aree omogenee sovracomunali e viene proposto da partenariati territoriali che comprendono Enti locali anche in forma associata, Enti Parco, organismi di diritto pubblico, associazioni ed enti di promozione sociale, culturale e turistica, fondazioni, rappresentanze imprenditoriali ed altri. Nell’ambito del SAC Arneo/Costa dei Ginepri, l’Amministrazione Comunale di Nardò è il soggetto capofila di un ampio e variegato partenariato istituzionale che comprende i Comuni di: Copertino, Leverano, Veglie, Carmiano, Salice Salentino, Guagnano, Campi Salentina, Arnesano, Galatina, Galatone, ai quali si sono poi aggregati i Comuni di Porto Cesareo, Avetrana e Manduria. Figurano con un ruolo di primo piano anche la Provincia di Lecce e l’Università del Salento, che attraverso la Rete pubblico/privata coordina l’intera attività di progettazione. Protagonisti del SAC anche i due GAL Terra d’Arneo e Terre del Primitivo, unitamente all’Area Marina Protetta Porto Cesareo, con un prezioso ruolo di affiancamento e supporto.Numerose le attività concrete che saranno realizzate grazie al SAC: interventi di potenziamento culturale e informativo dei principali beni attrattori, con particolare attenzione ai Parchi ed al sistema delle Torri Costiere, attraverso il completamento delle dotazioni di forniture, arredi, segnaletica e cartellonistica, funzionali all’erogazione di servizi didattici e di produzione culturale; interventi di mobilità sostenibile a terra e a mare, con un sistema di mobilità turistica “accattivante e divertente” con dotazioni di ape calessino, bus elettrici e taxi boat; interventi per la creatività e l’innovazione, con la realizzazione di servizi innovativi di fruizione e produzione culturale –Sound walk/audioguide, Theatre walk/passeggiate racconto, videocartoline animate, Theatre Arena/Teatrotenda, spazio LACE (Learning Areas for Creative Exhibits/spazi pubblici per creativi) – con una forte componente legata al fattore esperenziale, alla memoria, alla dinamica del racconto e del ritorno, alla possibilità di esplorare diversi livelli di conoscenza dei beni culturali del territorio.

“Invito tutti gli operatori economici, i soggetti turistico/culturali e gli attori del territorio – dichiara il Vice Sindaco Carlo Falangone – a partecipare attivamente alle attività di animazione territoriale del SAC, un progetto molto importante di valorizzazione dell’intero territorio. Il SAC contribuirà a raccontare la nostra storia ricca di saperi e tradizioni, promuovere le bellezze naturalistiche ed ambientali ed il grandissimo patrimonio architettonico e culturale del nostro territorio- conclude Falangone – e tutto ciò rappresenta un’opportunità molto interessante di crescita e di sviluppo turistico per le nostre comunità”.

plotter roll-up-Pagina002

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus