Nano-vettori e acque di vegetazione le novità della ricerca per fermare Xylella. Seminario con Giovanni Mita e Giuseppe Ciccarella. Mercoledì 6 aprile, ore 17.30 Coldiretti Lecce (viale Grassi, 134)

Proseguono gli incontri di approfondimento tecnico-scientifico organizzati da Coldiretti Lecce sulle azioni di contenimento e prevenzione del batterio xylella fastidiosa tra gli uliveti del Salento. Mercoledì 6 aprile, alle ore 17.30, nella sede della federazione, in viale Grassi 134, in programma l’incontro con i professori Giovanni Mita, responsabile dell’Istituto di scienze delle produzioni alimentari del Cnr di Lecce eGiuseppe Ciccarella, del dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università del Salento.  I docenti faranno il punto della situazione sulle ricerche in corso per contrastare il patogeno, in particolare sulle acque di vegetazione e sui nano-vettori con cui veicolare farmaci specifici anti xylella.
L’incontro, come i precedenti con i professori Cristos Xiloyannis, Riccardo Gucci, Giovanni Martelli, Marco Scortichini e Francesco Porcelli, offrirà un momento utile per uno scambio di conoscenze ed informazioni pratiche tra addetti ai lavori sulla batteriosi che sta colpendo duramente gli ulivi del Salento.
5 aprile 2016
ufficio stampa Coldiretti Lecce – Daniela Pastore

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *