MOBILITAZIONE NAZIONALE DEI SINDACI DEI PICCOLI COMUNI DELLA REGIONE PUGLIA

“Siamo ormai trattati come foglie su un ramo in autunno”. È questa la triste, tristissima realtà in
cui siamo costretti a barcamenarci da qualche tempo, noi Sindaci dei Piccoli Comuni di Puglia,
ma non solo, anche d’Italia, a causa delle varie riforme in atto. Ed è per questo che il 2 Giugno
2015 prossimo, in Puglia, scatterà una mobilitazione nazionale».
Ad affermarlo è Giuseppe Pesino, sindaco di Giuggianello (Le) e rappresentante Anpci
PUGLIA (Associazione nazionale piccoli comuni d’Italia) il quale è sempre più convinto,
insieme a tanti colleghi, che «i nostri cittadini residenti nei Piccoli Comuni, NON ricevono,
dall’esterno, messaggi corretti, quindi devono essere informati sullo stato dell’arte e devono poter
avere il diritto di esprimersi sull’evoluzione normativa in atto. Molte sono state le proposte di
protesta – continua Pesino – che l’Anpci dovrebbe intraprendere e che possono essere tradotte in tre
momenti:
1) Per il 2 GIUGNO 2015, Festa della Repubblica, ogni Sindaco dovrà provvedere ad inviare ai
suoi cittadini, una lettera che evidenzi lo stato di fatto. Lo scopo è una iniziale raccolta firme
propedeutica ad un eventuale referendum.
2) Inoltre, lo stesso giorno del 2 Giugno 2015 i Sindaci sono invitati ad avviare una protesta
“silenziosa” e ritrovarsi con la FASCIA TRICOLORE, anche solo in delegazione, dalle ore 11 alle
ore 13,30 davanti alle rispettive Prefetture, consegnando al Prefetto copia della lettera inviata ai
cittadini.
3) Per ultimo, dal canto suo, la Presidente A.N.P.C.I., Franca Biglio, intanto solleciterà la richiesta
di incontro urgente con il Presidente del Consiglio. In caso di mancata risposta, occorrerà
organizzate una imponente MANIFESTAZIONE di protesta a ROMA con sit-in permanente,
a turno. Alla manifestazione, che potrebbe essere l’ULTIMA DELLA STORIA dei Piccoli
Comuni, dovranno partecipare Sindaci, Amministratori, Dipendenti e Segretari comunali, titolari
delle piccole-medie imprese, anche loro in agonia, cittadini e tutti coloro che vogliono difendere la
nostra STORIA MILLENARIA.
Giuseppe Pesino
Sindaco di Giuggianello (Le) 
22 maggio 2015

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *