MEDIMEX 2017. DAL 7 ALL’11 GIUGNO EVENTI E CONCERTI IN TUTTA LA CITTÀ. STASERA SI COMINCIA CON BARI SUONA PER LE VIE DEL CENTRO

Questa mattina il sindaco di Bari Antonio Decaro ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione del Medimex 2017 Special Edition, in programma a Bari da giovedì 8 a domenica 11 giugno, per illustrare il programma delle iniziative previste per i prossimi giorni.
“La città di Bari è pronta ad accogliere la grande festa di musica prevista per edizione speciale del Medimex – ha dichiarato il sindaco di Bari – che quest’anno attraverserà tutta la città per trasformarla un grande festival musicale all’aperto, come accade in altre capitali europee, penso a Barcellona e Budapest, che accolgono migliaia di appassionati ogni anno. Come già abbiamo fatto per gli altri grandi eventi ospitati a Bari, siamo al lavoro da settimane per l’organizzazione e per far sì che, nonostante qualche disagio, la nostra città si faccia trovare pronta. Voglio in primis ringraziare la Regione Puglia che ha scelto di investire sulla città di Bari, il capoluogo di regione, offrendoci questa enorme possibilità, una vetrina unica nel panorama internazionale, un test che intendiamo superare a pieni voti. Questa straordinaria manifestazione ci permetterà in un certo senso di “liberare la musica”, visto che la quasi totalità dei concerti sono gratuiti e potranno essere visti da tutti. Un elemento di cui siamo orgogliosi perché crediamo che consentire a tutti di godere della cultura, della musica, del teatro sia un elemento qualificante per le politiche pubbliche. Il Medimex non è solo musica e concerti, ma ci saranno incontri d’autore e workshop dedicati ai giovani artisti che vogliono lavorare nel mondo della musica: una formula consolidata in cui crediamo e che richiama un po’ ciò che accade durante il Bif&st, rendendolo un festival per il pubblico, unico nel contesto italiano. Tante sono le location interessate dagli eventi, dal grande concerto di Iggy Pop in piazza Libertà ai concerti in largo Giannella, dagli spettacoli previsti a Torre Quetta fino alle proiezioni di parco 2 Giugno. Un’organizzazione diffusa e di straordinario livello per cui faccio un in bocca a lupo a Cesare Veronico e un ringraziamento a tutta la squadra della Regione e di Puglia Sounds sperando che tutti i cittadini e le tante persone che si stanno organizzando per arrivare a Bari da fuori regione, si possano divertire e vivere un’esperienza con la massima serenità. In queste ore, infatti, siamo al lavoro insieme alla Prefettura e alla Questura per definire gli ultimi dettagli rispetto alle aree interessate, alle limitazioni al traffico e ai dispositivi per la sicurezza che ci garantiranno di vivere un weekend all’insegna della musica e del divertimento. Visto che di musica stiamo parlando, mi piacerebbe concludere questa conferenza con una canzone di David Bowie che dice “L’estate è qui ed è il momento giusto  [..] Tutto quello che serve è la musica” e a Bari di sicuro, già da stasera, la musica non mancherà”.

Gli appuntamenti del Medimex saranno preceduti dagli eventi diffusi dalla seconda edizione di “Bari Suona”, l’iniziativa di Confcommercio Bari, patrocinata dal Comune di Bari, che stasera e domani, mercoledì 7 giugno, trasformerà il centro murattiano in un unico grande palcoscenico con circa cento musicisti impegnati in oltre cento esibizioni, senza sovrapposizioni, dalle ore 18 alle 21.30. Spazio anche ai flash mob, con performance estemporanee di vari artisti e gruppi.
Gli appuntamenti musicali si snoderanno tra dodici postazioni dislocate nelle quattro aree del quartiere, tra le zone pedonali di via Argiro e via Sparano, appositamente suddivise in chiave tematica. Andranno in scena le principali realtà operanti nel circuito informale dei live club baresi. I gruppi Pepper on Jive, Dixie & Soda, Rekkiabilly, Compact Dixieland Jazz Band e Trio Sudestino si esibiranno nell’area «Swing», Los Drigos, B Rocker’s, Bread & Pussy, Sandro Corsi duo, Mafia Trunk e Bari Blues Connection in quella «Rock & Blues», Mamajalma, Son de Vuelta, Irish Three e Ivan Dell’Edera per il «Folk», Tuppi, Violet Tears, Misspia, Giova Vj, Carlo Chicco e Big Fab alla consolle nella zona «dj set» con le loro raffinate selezioni. A queste si aggiungeranno le esibizioni itineranti della street band The Free Band.
Saranno, inoltre, coinvolti gli esercenti di via Manzoni e dintorni, nel quartiere Libertà, e di corso Benedetto Croce, nel rione Carrassi-San Pasquale.
Un’altra novità in questa seconda edizione di Bari Suona sono le performance estemporanee (flash mob) ed esibizioni di danza che si svolgeranno nelle principali vie cittadine e avranno come protagonisti accademie, singoli artisti e collettivi.

A breve, tutte le limitazioni al traffico e alla sosta previste per consentire lo svolgersi dell’evento. 

Ufficio stampa comune di Bari

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus