MARTINA TESTA ALLA SPAL E ALLA SEMIFINALE. TURNOVER PER L’ULTIMA DEL GIRONE IN PROGRAMMA MARTEDI’. RECUPERO FELICETTI, DR. MINGOLLA: ‘DISPONIBILE PER LA GARA DI VENERDI’ ‘

È un Martina allievi nazionale carico, tranquillo ma al tempo stesso determinato a non lasciare nulla di intentato quello che sta preparando la gara contro la Spal, ininfluente per la vittoria nel raggruppamento A di Final Eight Scudetto. Infatti i biancazzurri, assieme a Pisa e Pavia, ha staccato il pass per le semifinali tricolori. Il Martina Franca è l’unica squadra ad aver chiuso il discorso del passaggio del turno e della posizione in graduatoria. Affronterà la seconda del girone B, appunto Pisa o Pavia, che si affronteranno martedì. Il match contro la Spal, invece, permetterà ad Alfredo Paradisi di poter applicare un ampio turnover per far tirare il fiato a quei calciatori che hanno fino ad ora disputato due gare consecutive. Per il match di semifinale in programma a Forlì venerdì alle 18:30, tornerà disponibile capitan Oliva, espulso dalla panchina al quale è stata comminata una giornata di squalifica. L’ultimo team che raggiungerà la semifinale scudetto, oltre a Martina, Pisa e Pavia, verrà fuori dal match tra Albinoleffe e Robur Siena, una contro l’altra proprio nella giornata di martedì 14. Il passaggio anticipato del turno ha prodotto un piano di recupero di tutti i calciatori che fino ad ora hanno lavorato intensamente. Ma anche il recupero fisico di Felicetti, ai box contro l’Albinoleffe e, quasi certamente, disponibile contro la Spal. Infatti il fisioterapista Domenico ‘Mirko’ Mingolla, titolare dell’omonimo studio di traumatologia a Taranto, presente nel ritiro di Zadira, sta lavorando alacremente sia sul gruppo, per quel che concerne gli allenamenti, sia per i singoli casi, come quello del recupero causa botta alla caviglia dell’attaccante martinese.
“Visti gli impegni ravvicinati stiamo lavorando sul recupero muscolare completo, con massaggi decontratturanti, streacking e corsa leggera. Tutto per tenere alto il tono muscolare stesso affinchè possano ottenere prestazioni migliori nelle prossime gare. Il recupero dei singoli traumi procede speditamente. Felicetti, con una brutta distorsione tibio-tarsica, ha assorbito la botta e dal punto di vista riabilitativo siamo a buon punto, superiore alle aspettative. Mazza ha subito una lacerazione all’orecchio destro e gli è stato applicato un punto di sutura in campo. Diana, contro l’Albinoleffe, ha accusato un trauma al ginocchio destro nel primo tempo. Ma anche per lui la guarigione per venerdì sarà completa, anche se l’entità dell’infortunio era bassa, come dimostrato anche durante la gara vista la marcatura del pari. Santoro, contro il Siena aveva subito un trauma alla cuffia dei rotatori, con forte risentimento del capolungo del bicipite destro, sta terminando il lavoro di recupero funzionale. Infine Esposito che ha smaltito l’attacco influenzale che lo ha estromesso dal secondo match del girone. Per il resto tutti i ragazzi sono in buona forma fisica e psicologica. Continueremo a lavorare in maniera tenace e aggressiva come fatto fino ad ora, sperando di conseguire quei risultati che già abbiamo dimostrato sul campo”.
 
 
FINAL EIGHT SCUDETTO ALLIEVI NAZIONALI GIRONE A
1 GIORNATA
Martina Franca – Robur Siena 2-1
Spal – Albinoleffe 0-2
2 GIORNATA
Albinoleffe-Martina Franca 1-2
Robur Siena – Spal 2-1
CLASSIFICA
Martina 6, Albinoleffe e Robur Siena 3 punti, Spal 0
(Martina qualificata in semifinale come prima in classifica. Al turno successivo anche Pavia e Pisa)
Martedi 14 giugno ore 16:30
Martina Franca-Spal
Albinoleffe-Robur Siena
Semifinali venerdì 17 ore 18:30, Finale lunedì 20 ore 18:30
Francesco FRIULI (Resp. Comunicazione Settore Giovanile AS Martina 1947)
13 giugno 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus