Martina: gli allievi cercano il pronto riscatto dopo la sconfitta-beffa di Matera

Settimana di riflessione per allievi e giovanissimi nazionali del Martina Franca dopo le sconfitte rimediate con Matera e Bari nell’ultimo fine settimana. Tempi stretti per gli allievi che domenica prossima, alla sesta di campionato, affronteranno in casa la Paganese. Un po’ più lunghi per i giovanissimi che saranno di scena sul campo della Juve Stabia ma il 25 ottobre, ossia tra due settimane.

rocco santeramo giovanissimi

Gli allievi cercano il pronto riscatto dopo la sconfitta-beffa di Matera. Un ko condizionato da alcuni errori che Angelo Oliva, capitano della formazione martinese, ancora fa fatica a digerire. “Abbiamo avuto clamorose occasioni, almeno 6 palle gol nitide. Non solo: il portiere ha fatto dei miracoli e noi abbiamo sofferto i loro attacchi. Ma si sa la legge non scritta del calcio è una sola: gol sbagliato, gol subito. È andata male ma le sconfitte aiutano a crescere”. Ed ecco che il Martina è già pronto a dire la sua a partire da domenica prossima. “Ci dispiace per questa sconfitta e dobbiamo ritrovare i 3 punti, servono per la classifica e per il morale. Come detto dalle sconfitte si può solo imparare. Noi questa settimana abbiamo visto tutto ciò che non ha funzionato e cercheremo da subito di conquistare questa vittoria”. Oliva è a Martina da tempo ma “questa probabilmente è la migliore delle tre stagioni. C’è davvero tutto per crescere e la società sta facendo sforzi importanti per noi. Ringraziamo, quindi, Piergiuseppe Sapio come responsabile che sta facendo in modo di farci vivere al meglio questa nostra crescita per diventare uomini e calciatori”.

angelo oliva

Chi, invece, racconta una classica riflessione approfondita è il capitano del giovanissimi nazionali, Rocco Santeramo. “Dopo il ko col Bari abbiamo analizzato gli errori prima di ricominciare ad allenarci. Sicuramente ci sono stati tanti piccoli singoli errori che hanno portato alla pesante sconfitta. Il risultato almeno nel primo tempo era in bilico, poi non siamo riusciti a pareggiare la gara e l’abbiamo anche persa. Sicuramente, ma non deve essere un alibi, c’erano alcune assenze. Però dobbiamo lavorare. La settimana di pausa non può che farci bene per poi ripartire al meglio contro la Juve Stabia”.
Francesco FRIULI (Resp. Comunicazione Settore Giovanile AS Martina 1947)
15 ottobre 2015

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus