Marcianise, Sorrentino: attenzione al Picerno, ci vuole l’approccio giusto o si rischiano brutte figure

Di Achille Talarico, 21 gennaio 2016

MARCIANISE – I suoi dribbling e le sue accelerazioni sugli esterni stanno contribuendo al buon momento della squadra: i tre risultati utili del Marcianise rispecchiano lo stato di forma di Gennaro Sorrentino, tra i protagonisti dell’esaltante avvio del girone di ritorno gialloverde. “Sto bene fisicamente – sottolinea l’attaccante – non ho acciacchi ed in campo sto facendo delle buone prestazioni al servizio della squadra. Peccato per il gol regolare annullato domenica – il secondo stagionale – ma l’importante è che il Marcianise vinca. Poi verrà anche il gol”. Domenica una gara che nasconde mille insidie, con la trasferta di Picerno che viene considerata cruciale per il prosieguo del campionato. “Una partita difficilissima: giochiamo contro un avversario che ha una classifica che non rispecchia l’organico. La squadra c’è tutta. Trovare motivazioni in match come quelli contro Pomigliano o Fondi è cosa facile, preparare quello di Picerno è cosa ardua. Loro non hanno nulla da perdere e nel momento in cui si sbaglia l’approccio alla gara si rischiano delle brutte figure”.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *