Marcianise: società multata, il ds D’Anna: chiedo più correttezza ma anche più equità di giudizio

Di Achille Talarico 
29 ottobre 2015
MARCIANISE – La ‘manita’ alla Sarnese riporta il sorriso nell’ambiente gialloverde: il ds Salvatore D’Anna pone l’attenzione verso la sfida all’Aprilia elogiando i protagonisti del successo contro la Sarnese e ‘bacchettando’ qualche tifoso reo di aver procurato una multa a carico della società. “La vittoria di è importante perché ci dà molta fiducia nel lavoro che stiamo facendo per preparare serenamente il match di domenica – spiega il direttore sportivo – che ci vede affrontare una squadra che gioca bene al calcio, che ha cambiato poco rispetto all’anno scorso e che ha confermato il tecnico per quello che è stato definito il ‘miracolo Aprilia’. I risultati di questa prima parte di campionato non stanno premiando un progetto che comunque va avanti: per tutti questi motivi c’è da fare grande attenzione. Ciò non significa, però, che temiamo l’Aprilia, ma lo rispettiamo. La gara contro la Sarnese ha dimostrato, qualora ce ne fosse bisogno, che anche coloro i quali finora hanno giocato di meno posso indossare questa maglia e possono far parte di questo gruppo”. Tra tutti questi aspetti positivi, però, c’è la nota dolente della multa arrivata per un gesto dei tifosi gialloverdi contro l’Isola Liri, colpevoli, secondo il referto dell’arbitro, di aver fermato un’azione potenzialmente pericolosa lanciando un pallone in campo. “Una multa per un gesto stupido – sottolinea D’Anna – anche se la stessa cosa l’avevano fatta i tifosi della Turris al ‘Progreditur’ senza ricevere però alcuna sanzione. Che dire, probabilmente l’arbitro di Isola Liri-Marcianise è stato più fiscale di quello di Marcianise-Turris. L’appello che faccio ai nostri supporter è quello di assumere sempre un comportamento corretto per evitare multe salate. Allo stesso tempo, però, invito ad essere più equi nelle decisioni di questo tipo senza avere metodi di giudizio diversi”.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *