L’Ordine degli Assistenti Sociali della Puglia celebra la giornata Mondale del Servizio Sociale

Con un intenso programma di eventi tra il 17 ed il 23 marzo, l’Ordine degli Assistenti Sociali della Puglia celebra la giornata Mondale del Servizio Sociale istituita nel 2008 per sollecitare riflessioni sul ruolo dei Servizi Sociali nella diffusione del benessere delle comunità. “Le società prosperano quando la dignità ed i diritti di tutte le persone sono rispettati” è il tema dell’edizione 2016 del World Social Work Day che ricorre ogni terzo martedì di marzo. Gli Assistenti Sociali pugliesi hanno allargato i momenti di incontro e confronto ad un periodo che non è ristretto ad una sola giornata ma che si estende tra marzo ed aprile. “Intorno al World Social Work Day” è il titolo del ciclo di appuntamenti. Il primo è a Bari il 17 marzo, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bari, presso la quale sarà presentata (a partire dalle 14.30 Aula Aldo Moro) la ricerca nazionale “Voglio diventare Assistente Sociale”, coordinata da Mara Tognetti Bordogna della Bicocca di Milano.
Seguiranno tre incontri con autrici di studi sulla professione, i servizi e le politiche sociali: 18 marzo presso l’Hotel Excelsior di Bari alle ore 15, il secondo è a Foggia il 21 marzo presso la Biblioteca Provinciale, il terzo a Taranto il 23 marzo presso la sede della LUSMA, sempre alle 15.00.
Il 22 marzo, aderendo al programma dell’Università del Salento, a Lecce presso le Officine Cantelmo (a partire dalle 9.00 con un ricco programma di dibattiti e performance artistiche).
Completeranno il programma gli eventi di Barletta e Brindisi in date ancora da definire, nel mese di aprile, nel quale sarà inaugurata presso la sede dell’Ordine regionale (a Bari, in V. Celentano 16) la mostra fotografica di Sara Masella dedicata al tema “Food as rights”. L’autrice, utilizzando il cibo, crea inedite rappresentazioni dei diritti, in particolare dell’infanzia.
Il tema del World Social Work Day 2016 è orientato alla promozione della dignità umana. “La diffusione ed il rispetto dei Diritti Universalmente Riconosciuti – afferma il Presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Puglia Antonio Nappi – sono alla base di una società che ammette al suo interno l’esistenza delle differenze e non le nega, non le respinge, le accetta e se ne prende cura”.
Diverse le tematiche che in questo contesto saranno affrontate nelle giornate formative organizzate dal Croas Puglia. La prof.ssa Antonella Gorgoni parlerà de “la deontologia nel Servizio Sociale Professionale”, la prof.ssa Patrizia Marzo di “tecniche del Servizio Sociale di Comunità”, la prof.ssa Marinella Sibilla affronterà l’argomento “le Innovazioni che caratterizzano la Politica sociale. Un approccio differente”.
Approfondimenti diversi sono poi previsti nelle tre sedi. A Bari la dott.sa Cinzia Mongelli parlerà di “Networking e lavoro distrettuale: il “caso” nel contesto della “rete”. “Arrivano gli immigrati … sono persone … diventeranno cittadini?” è il titolo dell’intervento della dott.sa Frida Mastrigli previsto a Foggia. A Taranto la dott.sa Roberta Guido parlerà de “La valenza del principio di autodeterminazione nella prassi”.
16 marzo 2016
Enzo de Gennaro
Ufficio Stampa
Ordine Assistenti Sociali Puglia

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus