Leccese agli arresti domiciliari trovato in hotel con una donna. Denunciato per evasione

Mentre si trovava agli arresti domiciliari, usufruiva di un permesso per recarsi autonomamente e senza scorta presso il Tribunale di Lecce per un’udienza, con l’obbligo di fare rientro immediatamente dopo, ma P.F., leccese del’77, ha pensato bene di prendersi una piccola pausa e, prima di fare rientro, si è intrattenuto in un Hotel con una donna per qualche ora, poi ha subito fatto ritorno nel luogo dove doveva continuare a scontare gli arresti domiciliari.
Un operatore della Sezione Volanti, impiegato in sala operativa, dove pervengono le comunicazioni relative alle persone alloggiate nelle strutture ricettive, si è avveduto della presenza anomala di un soggetto in stato di arresto in un albergo ed ha svolto immediati accertamenti, al termine dei quali P.F. è stato denunciato per evasione.
13 maggio 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *