LECCE: RUBA PROFUMI E MONILI ALL’INTERNO DELLA COIN. DENUNCIATA DALLA POLIZIA

Alle ore 19,10 una volante è intervenuta a Lecce in piazza Mazzini presso i magazzini COIN dove era segnalata la presenza di una donna che si era resa responsabile di furto di oggetti e che era stata invitata a fermarsi dall’addetto alla vigilanza.
Il personale giunto trovava ad attenderli una dipendente del negozio Coin insieme ad un’ addetta alla vigilanza che riferiva di aver notato, poco prima, una signora con capelli biondi, canotta nero-bianca e pantaloncino di colore rosso, aggirarsi col fare sospetto tra gli espositori dei profumi, dai quali, ne prendeva alcuni e dopo aver staccato i sensori antitaccheggio dalle confezioni li riponeva all’interno di una borsa di colore grigio-verde che portava con sé.
La stessa donna, dopo aver effettuato alcuni giri all’interno del negozio, senza fermarsi alle casse, oltrepassava le barriere antitaccheggio, uscendo fuori dalla struttura in via N.Sauro.
A questo punto, l’addetta alla vigilanza e la cassiera richiamavano ad alta voce la donna prima che potesse allontanarsi ed avvertivano la Polizia che giunta sul posto chiedeva alla fermata di svuotare la borsa all’interno della quale venivano trovati un profumo marca Dior, un profumo marca Chanel, un Bracciale, una matita marca PUPA, una pinza per capelli, un paio di orecchini, per un del valore complessivo della merce di euro 170,90.
9 giugno  2015
Taggato con: , , ,

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *