LECCE: OPERAZIONE SANTO PROTETTORE

A seguito degli ultimi episodi delittuosi verificatisi nella città di Lecce, in particolare reati contro il patrimonio e spaccio di sostanze stupefacenti, venivano predisposti idonei servizi di pattugliamento da parte del personale della Squadra Mobile, al fine di prevenire la commissione di ulteriori reati e di acquisire elementi utili all’identificazione degli autori.
All’esito di tale attività nel pomeriggio del 4 maggio la Squadra Mobile di Lecce procedeva all’arresto di CORLIANO’ Davide, n. a Lecce nel 1981, e di RIZZATO Stefano, n. a Lecce nel 1991.

Nel corso di uno dei servizi di pattugliamento del territorio appositamente disposti a seguito del reiterarsi degli episodi criminosi, personale di questa Squadra Mobile notava RIZZATO fare ingresso in un condominio di questa via Bonifacio, dopo esservi giunto a bordo di una moto Ducati 1199. Di lì a poco veniva raggiunto dal CORLIANO’, che utilizzava una FIAT Punto.
Dopo alcuni minuti RIZZATO usciva dall’immobile e si incontrava dapprima con due giovani all’interno del vicino parco di via Pozzuolo, quindi con gli occupanti di un’auto parcheggiata in via Bonifacio, ed a tutti consegnava un involucro, prima di fare rientro nell’abitazione di via Bonifacio.
Il comportamento del RIZZATO insospettiva il personale della Squadra Mobile, che provvedeva a pedinarlo quando, circa mezz’ora dopo, se ne andava a bordo della autovettura con la quale era giunto, seguito dal CORLIANO’ a bordo della moto.
I due si incontravano in via della Giravolte, proseguivano a bordo della Fiat Punto raggiungendo via Basento, dove cambiavano autovettura, salendo a bordo di una SMART con la quale, dopo un lungo percorso all’interno della città, evidentemente al fine di eludere eventuali attività di pedinamento, raggiungevano infine nuovamente lo stabile di via Bonifacio.
Quando verso le 17.30 i due uscivano da questo immobile i poliziotti della Squadra Mobile li bloccava rinvenendo nelle tasche del CORLIANO’ le chiavi di un miniappartamento nella sua disponibilità all’interno dello stesso stabile.
La perquisizione dei locali dava esito positivo permettendo di rinvenire 297 g di cocaina, parte della quale singolarmente confezionata in involucri già pronti per la cessione al minuto. In una valigia tipo trolley erano poi custoditi circa 4500 g di hashish confezionati in 45 panetti. Un altro involucro rinvenuto all’interno dell’autovettura SMART conteneva 760 g di marijuana.

La destinazione di tutto lo stupefacente sequestrato alla successiva cessione a terzi era dimostrata dal rinvenimento di sostanza da taglio (40 g di mannite) e dell’attrezzatura necessaria per il confezionamento (tre bilancini elettronici, numerosissimi sacchetti di cellophane per frigo con chiusura ermetica, rotoli di nastro gommato, carta stagnola e cellophane, forbici, taglierini e persino mascherine per uso medico).
Venivano sequestrate anche le somme di 2300 (nella tasca di CORLIANO’), 375 (in un borsello di RIZZATO), 1785 (nell’abitazione di CORLIANO’, alla quale veniva estesa la perquisizione) e 2640 euro (rinvenute nell’abitazione di RIZZATO)
L’elevato livello dell’attività delittuosa intrapresa dai due arrestati emergeva infine dal sequestro di due pistole, una BERETTA 7,65 priva di matricola ed una Browning cal. 9 predisposta per l’uso con silenziatore, oltre a più di un centinaio di munizioni rinvenuti all’interno dell’abitazione di via Bonifacio.
Sulle armi verranno compiuti i necessari accertamenti al fine di appurarne l’eventuale utilizzo nel corso di pregresse azioni criminose.

RIZZATO e CORLIANO’ venivano quindi arrestati nella flagranza dei delitti di detenzione illecita di sostanze stupefacenti, di armi alterate e ristretti presso la Casa Circondariale di Lecce a disposizione del PM di turno d.ssa Elsa Valeria MIGNONE.
Sono Entrambi difesi dall’Avvocato Giuseppe DE LUCA del Foro di Lecce.

Lecce, 5 maggio 2015

 

corlianò

rizzato

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *