LECCE: MALMENA PER STRADA LA SUA EX COMPAGNA ALLA PRESENZA DEI FIGLI MINORI. ARRESTATO DALLA POLIZIA UN GIOVANE LECCESE

Nella tarda serata di ieri, su segnalazione della locale sala operativa, un equipaggio della Squadra Volanti della Questura di Lecce interveniva in questa via Padre Bernardino Realino, in quanto alcuni passanti avevano segnalato la presenza di una coppia che litigava animatamente e di una donna con il volto sanguinante.
Giunti sul posto gli operatori riscontravano la presenza di un’autovettura ferma sul margine sinistro della carreggiata il cui occupante inveiva contro una donna, che teneva per mano tre bambini piccoli, con una visibile ferita sanguinante al labbro superiore.
Si facevano, quindi, intervenire sul posto i sanitari del 118 per prestare le prime cure alla donna, leccese del 1983, che dichiarava agli agenti di essere stata aggredita dal proprio ex compagno, successivamente identificato per C.D. leccese del 1976, già raggiunto, nel gennaio del 2014, da un provvedimento di divieto di avvicinamento alla stessa per pregressi maltrattamenti.
Gli operanti provvedevano a condurre l’intero nucleo familiare presso gli Uffici della Questura e, dopo aver raccolto la denuncia della donna e sentita l’A.G., procedevano all’arresto del C.D. per aver commesso i reati di maltrattamenti in famiglia e violazione del divieto di avvicinamento all’ex compagna e lo associavano alla Casa Circondariale di Lecce.

A tutela della parte offesa non si divulgano le generalità dell’arrestato.

7 Gennaio 2015

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *