Contro le trivellazioni in mare: l’invito a votare di Andare Oltre

Domenica 17 aprile si terrà il cosiddetto referendum sulle trivelle, il primo nella storia d’Italia ad essere stato ottenuto dalle Regioni.
Gli elettori dovranno decidere se i permessi per estrarre idrocarburi in mare – entro 12 miglia dalla costa – debbano durare fino all’esaurimento del giacimento, come avviene attualmente, oppure fino al termine della concessione. In buona sostanza se il referendum dovesse raggiungere il quorum, con la vittoria del Sì, le piattaforme piazzate attualmente in mare a questa distanza verranno smantellate una volta scaduta la concessione. Non cambierà invece nulla per le perforazioni su terra e in mare oltre le 12 miglia, che proseguiranno, né ci saranno variazioni per le nuove perforazioni entro le 12 miglia, già proibite dalla legge.
Noi di Andare Oltre, come sempre, invitiamo tutti gli amici elettori a partecipare a questo momento di democrazia così importante per il nostro futuro.
15 aprile 2016
Gianluca Fedele
Presidente Andare Oltre

si

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *