“Le mie vacanze a Nardò” prima guida turistica

“Nardò, piccola perla del bacino salentino” si racconta in sessanta pagine che per la prima volta racchiudono, in una guida turistica ad alta comprensibilità, semplicità e chiarezza di linguaggio, informazioni e illustrazioni sulla Città e le sue marine in nome di una accessibilità che, in questo caso, nasce sin dalla sua narrazione. Sì, perchè a redigere quella che è la prima guida a turistica ad alta comprensibilità della città di Nardò, rivolta a persone con disabilità intellettiva, bambini e persone con livello culturale basilare, sono stati anche otto ragazzi con sindrome di Down.”
Con queste righe il sindaco di Nardò, Marcello Risi, ha voluto introdurre la guida turistica accessibile “Le mie vacanze a Nardò “ destinata ad un pubblico con un livello di istruzione basilare o con disabilità che sarà presentata giovedì 13 novembre alle ore 17, 3 a Nardò, presso la sede della Sezione di Lecce dell’Associazione Italiana Persone Down, in Piazza Caduti di via Fani n. 2,.
Si tratta di una guida turistica essenziale realizzata da un gruppo di persone con sindrome di Down e rappresenta la prima guida della Città nella quale viene utilizzato un linguaggio comprensibile, adatto a persone con disabilità intellettiva, con un livello di istruzione basilare, stranieri con scarsa conoscenza della lingua italiana.
L’iniziativa è stata accolta e inserita dall’assessore Flavio Maglio nel progetto “N.O. BARRIER” nell’ambito del Programma di Cooperazione Territoriale Europea “Grecia-Italia 2007-2013”, che prevede il rafforzamento dei percorsi di inclusione sociale delle persone con disabilità attraverso il “turismo sostenibile”.
Il progetto “NO BARRIER” fa riferimento non solo alle barriere di tipo fisico-materiale, ma anche agli ostacoli culturali e sociali che allontanano le persone disabili dalla fruizione turistica.
Le difficoltà che può incontrare una persona con disabilità intellettiva sono state vissute in prima persona e la guida è il risultato dell’ adattamento alle loro capacità.
Questa esperienza ha anche dato la possibilità alle persone con sindrome di Down di essere protagoniste. “L’augurio è che possa contribuire a far superare i pregiudizi che ancora ostacolano la loro inclusione sociale.” Ha spiegato la Prof.ssa Maria Teresa Calignano anima e coordinatrice del Progetto che è riuscito a coinvolgere professionalità energie e risorse del nostro territorio e della comunità.
All’evento interverranno il Sindaco Marcello Risi, gli Assessori Flavio Maglio e Carlo Falangone, il Presidente della Provincia Antonio Gabellone, lo storico Mario Mennonna.
Introdurrà la presidente dell’A.I.P.D. Maria Teresa Calignano. A seguire le testimonianze di Monica Giannelli e Serena Rainò, persone con sindrome di Down che hanno lavorato alla realizzazione della guida.
La guida in formato PDF potrà essere scaricata gratuitamente dal sito www.aipdlecce.it a partire dal 14/11/2014.
“E’ per me un grande onore” si legge ancora nella presentazione a firma del sindaco Risi – “ oltre che fonte di grande soddisfazione, offrire il mio contributo alla presentazione di questo volume: “Le tue vacanze a Nardò” rappresenta infatti il risultato di un’azione congiunta che ha visto coinvolte, grazie anche al prezioso e brillante coordinamento della prof.ssa Teresa Calignano, professionalità,, energie e risorse della nostra comunità per promuovere anche nel nostro meraviglioso territorio un turismo più responsabile, solidale e accessibile in modo da rendere il disabile ‘un turista non per caso” .
Ida Vitagliani
Ufficio stampa
Comune Nardò

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *