Italia Unica Nardò : è’ necessario un Piano Comunale di Sicurezza Stradale

Il consistente flusso veicolare, il traffico caotico ed indisciplinato, l’inquinamento acustico ed atmosferico prodotto da veicoli a motore, sono divenuti problemi così rilevanti che non possono più essere tollerati,trascurati o guardati con indifferenza. La materia per i suoi riflessi sociali è  tanto scottante  da essere ormai un’emergenza cittadina a cui  l’Amministrazione Comunale  deve rivolgere  la massima attenzione.  Nardò ha bisogno di dotarsi di un piano di sicurezza stradale, uno strumento specifico  in cui porre le basi per una vera politica integrata sulla sicurezza stradale, fatta di azioni e risorse coordinate in un quadro organico di intervento, ma anche di strutture dedicate e altamente professionalizzate.

in foto la città di Nardò

nardo' dal comune
Il Piano Comunale della Sicurezza Stradale (PCSS) deve essere  uno strumento di indirizzo e di programmazione,volto a coordinare e mettere a sistema l’insieme delle strutture e degli organismi, delle azioni e degli interventi, delle procedure e degli strumenti che possono contribuire a migliorare le condizioni di sicurezza stradale nel territorio comunale. Tutto questo per concretizzarsi avrà bisogno di un capillare lavoro di informatizzazione dei dati a disposizione circa il numero degli incidenti e la loro georeferenziazione a cui far seguire  un’attenta analisi di tali infortuni stradali allo scopo di individuare le “azioni prioritarie per ridurre l’incidentalità”. A causa dell’alto numero di persone che per muoversi scelgono i veicoli a motore  privato e del comportamento indisciplinato che viene spesso assunto durante la guida in questi ultimi mesi sono aumentati sempre di più i rischi e gli incidenti stradali che avvengono sulle strade urbane ed extraurbane del vasto territorio comunale. Attraverso un Piano per la Sicurezza Stradale di Nardò sarà possibile coordinare e mettere a sistema l’insieme delle strutture e degli organismi, delle azioni ( controllo sull’uso di alcol e droghe alla guida) e degli interventi (limiti di velocità,efficienza ed integrità dei veicoli,controllo dei rumori), delle procedure e degli strumenti che possono contribuire a migliorare le condizioni di sicurezza stradale sull’intero territorio comunale. Sono indispensabili e non più rinviabili  anche specifici interventi in grado di realizzare il rilievo di dati del traffico, della rete stradale e della guida a rischio con uno sguardo particolarmente attento alle direttrici stradali a massimo rischio e più pericolose per le due ruote a motore. Ogni ritardo o distrazione su questo tema non è giustificabile.
Alberto Calignano   Coordinatore Italia Unica Nardò
5 novembre 2015

 

1 Comment

  1. pina 6 novembre 2015   ore   08:51

    Vorrei ruvolgermi al link sul piano comunale sicurezza stradale del sig. calignano.
    Si vede che siano già in clima elettorale…infatti nettiamo fuori gli scheletri e proposte. .del momento. Ma . .siamo forse…solo leggermente ..ipocriti….
    Lo sa sig. Calignano che a Nardo’ esiste na associazione..” alla conquista della vita” che da 12 anni si interessa di sicurezza stradale…dando anima e corpo..senza ricavarne nesun beneficio economico…e che forse solo per questo..siamo più considerati a Nardò.. mentre in altri comuni siamo molto presi
    in considerazione..E..in tornata elettorale parliamo di sicurezza stradale …ma sapete almeno cosa e’… oppure cine tutte le promesse elettorali e’ solo per attirare le allodole…
    Vi invito a tricarci nella nostra associazione in via Caueilu…e ..potremmo sicuramente darle delle informazioni . Pina Contento..vice presidente assicuazione Alla Conquista della Vita..
    Chiedo scusa per lo sfogo…ma non si può fare scudo per propri interessi..vekati..su interessamento..per questioni cosi serie

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus