In visita a Nardò tredici operatori turistici provenienti da Russia, Lettonia, Turchia e Stati Uniti

Sono stati ricevuti sabato mattina, 21 novembre, a Palazzo di Città, dal sindaco Marcello Risi, un gruppo di agenti e rappresentanti di importanti tour operator nazionali e internazionali ospiti nei giorni scorsi nel Salento per visitare Lecce, Otranto, Leuca Gallipoli e Nardò.
             Un Educational tour organizzato dall’agenzia Go Far Tour Operator e Relais Carlo V, con lo scopo di presentare e promuovere, su una ribalta internazionale e di prestigio – qual è  la nicchia di mercato cui i tour operator si rivolgono – il fascino delle  eccellenze naturali, artistiche e monumentali del territorio.
            Ben tredici gli operatori provenienti da Russia, Lettonia, Turchia e Stati Uniti hanno visitato, sabato 21 novembre, il Centro storico di Nardò.  Tra questi, anche una giornalista proveniente dalla Russia, Helena Kniazeva , reporter  per la rivista specializzata nel settore, Voyage Magazine.
            La visita iniziata alle 9,30 del mattino dal Castello degli Acquaviva, oggi Palazzo di Città, è proseguita nelle vie del borgo antico per proseguire sino a Piazza Salandra e di qui a Piazza Pio XI. Due le mete privilegiate della visita: la Basilica Cattedrale e il Teatro comunale.
            Una visita che ha riscosso grande apprezzamento per la straordinaria bellezza dei luoghi e per il suggestivo fascino dei gioielli dell’arte barocca di cui è ricca la Città.
            Accompagnati dall’assessore al turismo Maurizio Leuzzi, tutti sono rimasti particolarmente colpiti dai tanti piccoli scorci che lo scenario del centro  storico offre agli occhi del visitatore.             Grande emozione hanno suscitato Piazza Salandra e la visita alla Cattedrale e al Teatro comunale. A sottolineare l’impatto emotivo di questi luoghi è stato   Joseph Gandolfo, americano di origini italiane e Manager Responsabile per l’Italia del Travel Center dell’American Express.
“Questa mattina” – ha dichiarato Joseph Gandolfo –  ho visto luoghi, monumenti   e scorci di una Bellezza vista poche volte e che rimarranno impressi nella mia mente.”
Al termine del tour nel Centro storico gli operatori turistici  sono stati ricevuti nell’Aula Consiliare di Palazzo di Città. Qui Lucio Romano, tour operator salentino,  promoter dell’incontro ha potuto  spiegare  come l’obiettivo dell’incontro “ è stato quello di creare una sinergia tra i tour operator salentini e internazionali, per toccare con mano l’esperienza Salento, alla scoperta di un  territorio  ricco di bellezze paesaggistiche e artistiche e al tempo stesso dotato di eccellenze gastronomiche  e di una grande tradizione nella produzione di  olio e vino.”
Il sindaco Marcello Risi ha voluto rendere omaggio e ringraziare la calorosa  partecipazione  degli operatori sottolineando  quella che è  la grande  forza  di Nardò: “sintesi delle peculiarità del Salento:  suggestione dei luoghi, arte, storia, mare, natura, cibo e ovviamente vino ed olio.”
Il turismo – ha spiegato il primo cittadino – deve tendere sempre più a standard di qualità elevati e   deve essere in grado di soddisfare i visitatori che vengono dalle diverse parti del mondo. Gli amministratori del Salento – ha continuato – sono oggi impegnati a lavorare sui trasporti, sostenendo progetti – come quello della metropolitana di superfice – che rendano più agevoli gli spostamenti nei 97 comuni della provincia di Lecce.
24 novembre 2015

ufficio stampa Nardò

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus