IL THRILLER “DRAGON TOWN” ARRIVA A CAMPOMARINO

Il caso Scazzi. Il femminicidio. Il ruolo dei mezzi di comunicazione in una società che tende sempre più al voyerismo, alla spettacolarizzazione della sofferenza. I criminologi, o presunti tali. I politici corrotti. La questione ambientale. Il mondo dell’editoria e del cinema. Tutto questo, fino ad arrivare a una riflessione profonda sul male assoluto e sulla violenza. Sono i temi affrontati nel thriller “Dragon Town”, scritto dal giornalista tarantino Cosimo Dellisanti e pubblicato dalla casa editrice romana Ensemble.
Dopo essere stato esposto al Salone del Libro di Torino 2014, il libro verrà presentato a Campomarino domenica 17 agosto, alle ore 19, presso il lounge bar “All’ombra del vento”, situato lungo la litoranea salentina. Nel corso della serata, l’autore risponderà alle domande del pubblico e verranno offerti reading di brani tratti dal romanzo.
Spinto dai fatti di cronaca nera che hanno segnato negli ultimi anni la nazione e, in particolare, la provincia di Taranto, e ispirato dalla musica del leggendario rocker Alice Cooper, Dellisanti scrive il suo primo romanzo scegliendo i toni del noir e i ritmi del thriller d’azione con richiami all’horror, ma definisce la sua opera una “tragedia satirica”, in quanto conserva la divisione in tre atti tipica dei classici e offre in ogni capitolo una brillante satira dei personaggi tipici della società odierna, come i politici e i parcheggiatori abusivi.
“Dragon Town” racconta, al confine tra realtà e finzione, del brutale omicidio di Alice, una giovane donna nota al pubblico come poetessa e attivista politica. I particolari sono così indicibili che giornalisti e cacciatori di fama si scatenano per accaparrarsi scoop e visibilità, ignari di nutrire un mostro letale. E sfidare un mostro, pericoloso e venefico come un drago, non porta mai nulla di buono.
Cosimo Dellisanti ha 24 anni. Ha conseguito la laurea in Lettere e Culture del Territorio con una tesi su Tommaso Niccolò d’Aquino, da cui è stato tratto il saggio “Tommaso Niccolò D’Aquino – Poeta et pastor”, recentemente pubblicato e conservato nell’archivio dell’Accademia dell’Arcadia. Dellisanti è anche giornalista pubblicista dal 2012; attualmente collabora con la redazione giornalistica del settimanale “Volta la Carta”. È socio fondatore dell’Archeoclub Taranto Onlus e promotore di molte iniziative per il rilancio della città di Taranto, in cui è ambientato “Dragon Town”. È fautore del NO-EAP – No all’Editoria A Pagamento.

 

copertina_dragon_town

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *