Il Taranto F.C. sposa la causa dell’ ANT

Continuare a nobilitare il calcio rossoblù integrandolo con idee ed organizzazioni che amano, difendono e valorizzano la città. Parte da ciò il progetto intitolato “Il Taranto per Taranto” voluto fortemente dal Presidente Elisabetta Zelatore, l’Avvocato Antonio Bongiovanni e tutto il Club sportivo. Una definizione che intende evidenziare la vicinanza della Società calcistica alla propria città in maniera concreta e costante ribadendo quanto sia importante la crescita educativa – sociale soprattutto tra quei giovani che saranno futuri protagonisti di Taranto. 
Il Taranto FC attraverso alcune iniziative di raccolta fondi per beneficenza darà un proprio contributo per sostenere e promuovere realtà espressione di una Taranto che vuole riemergere sul piano sociale, civile e culturale. Il calcio come strumento di crescita emotiva di una comunità: un modo per ritrovare il piacere di condividere emozioni, progettare e vincere insieme. 
Il Taranto FC si schiera, infatti, al fianco dei volontari che tanto si impegnano per la crescita civile della nostra città. 
La prima iniziativa del progetto “Il Taranto per Taranto” sarà presentata in conferenza stampa martedì 15 dicembre 2015 alle ore 11 presso la sede della Cooperativa Prisma in via Minniti 73 e vedrà il connubio tra il Club rossoblù e la Fondazione ANT Italia Onlus presente con la delegata provinciale ANT Taranto Prof.ssa Maria Letizia Zavatta Prete e il coordinatore della promozione nazionale Luigi Alfarano. 
Fondazione ANT
La Fondazione ANT Italia Onlus opera in nome dell’Eubiosia (vita in dignità). Fondata dal Prof. Franco PANNUTI, già Primario Oncologo S.Orsola – Malpighi di Bologna, voluta e attuata in Puglia dal Prof. Alberto PRETE, già primario Chirurgo Ospedale di Grottaglie. Dal 1985 ad oggi ANT ha assistito, in modo completamente gratuito, oltre 100.000 Sofferenti oncologici (dato aggiornato al giugno 2014). In 9 diverse regioni italiane, oltre 4.250 malati vengono assistiti ogni giorno a domicilio da 20 équipes di operatori sanitari ANT che assicurano, al Malato ed alla sua Famiglia, tutte le necessarie cure di tipo ospedaliero e socio-assistenziale. Sono complessivamente circa 400 i professionisti che lavorano per la Fondazione (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari e funzionari) cui si affiancano circa 1.800 Volontari, iscritti nel registro ANT. Il supporto affronta ogni genere di problema nell’ottica del “benessere globale” del Malato. La Fondazione ANT è inoltre fortemente impegnata nella prevenzione oncologica, con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Dall’avvio dei progetti nel 2004 sono stati visitati gratuitamente oltre 104.000 pazienti in 70 diverse province italiane (dato aggiornato a dicembre 2014). Le campagne di prevenzione si attuano sia presso strutture sanitarie offerte gratuitamente ad ANT, in Emilia sia negli ambulatori ANT, sia all’interno dell’ambulatorio mobile – BUS della Prevenzione. Il mezzo, dotato di strumentazione diagnostica all’avanguardia (mammografo digitale, ecografo e videodermatoscopio) consente di realizzare sul territorio visite di prevenzione nell’ambito dei vari progetti ANT. La Fondazione ANT opera in Italia attraverso 120 Delegazioni, dove la presenza di Volontari è molto attiva. Alle Delegazioni competono, a livello locale, le iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi e la predisposizione della logistica necessaria all’assistenza sanitaria domiciliare. Prendendo come riferimento il 2013, ANT finanzia la maggior parte delle proprie attività grazie alle erogazioni di privati cittadini e alle manifestazioni di raccolta fondi organizzate (56%) al contributo del 5×1000 (11%) a lasciti e donazioni (7%). Solo il 18% di quanto ANT raccoglie deriva da fondi pubblici. ANT è la 10^ Onlus nella graduatoria nazionale su oltre 35.000 aventi diritto nel medesimo ambito. 
12 dicembre 2015
Francesco Vozza
TARANTO FOOTBALL CLUB 1927 – Ufficio Stampa
Fondazione ANT
 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *