IL SINDACO DI NARDO’ MARCELLO RISI SUL POSSIBILE SMALTIMENTO DI AMIANTO

Pur essendo il sito interamente collocato in agro d Galatone, l’estrema vicinanza con il nostro territorio impone agli amministratori comunali di Nardò la massima attenzione”

 

 

Il procedimento, di competenza della Provincia, che ha portato all’autorizzazione della discarica si fondava sull’obiettivo di garantire, prioritariamente, a prezzi più bassi di quelli praticati precedentemente, il corretto smaltimento del cemento-amianto proveniente dal nostro territorio e dalle province limitrofe

 

Abbiamo deciso di attivarci nei confronti della Provincia, della società che gestisce la discarica, dell’Asl e della Capitaneria di Porto per richiamare tutti all’ impegno di smaltire prioritariamente e prevalentemente l’amianto delle nostre zone”

 

 

 

 

Con riferimento alle notizie apparse sugli organi di stampa, relative al possibile smaltimento  di amianto  nella discarica di proprietà Rei, sita nel territorio di Galatone, nei pressi del confine con l’agro di Nardò, ricordiamo che il procedimento, di competenza della Provincia, che ha portato all’autorizzazione della discarica, si fondava  sull’obiettivo di garantire, prioritariamente,  a prezzi più bassi di quelli praticati precedentemente, il corretto smaltimento del cemento-amianto proveniente dal nostro territorio e dalle province limitrofe.

 Lo smaltimento di amianto proveniente da altre regioni, formalmente autorizzato dalla Provincia con il rilascio dell’autorizzazione, è compatibile con le finalità originarie dell’impianto, solo se relativo a modeste quantità di rifiuti.

 Siamo, pertanto, contrari a smaltimenti di amianto provenienti da territori diversi dal nostro e dell’ordine di diverse migliaia di tonnellate poiché comprometterebbero le finalità originarie della discarica.

 Pur essendo il sito interamente collocato in agro di Galatone, l’estrema vicinanza con il nostro territorio impone agli amministratori comunali di Nardò la massima attenzione.

 Questa mattina, dopo un rapido confronto con il Presidente del Consiglio comunale, Antonio Tiene, e con il Presidente della Commissione consiliare Ambiente, Savatore Antonazzo, abbiamo deciso di attivarci nei confronti della Provincia, della Società che gestisce la discarica, dell’Asl e della Capitaneria di Porto per richiamare tutti all’ impegno di smaltire prioritariamente e prevalentemente l’amianto delle nostre zone.

La questione sarà ulteriormente approfondita domani, 24 gennaio 2014, nel Consiglio comunale già convocato.”

 

   Marcello Risi                                                   Flavio Maglio 

 

         Sindaco                                                Assessore all’Ambiente

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus