Il Raggio Verde e le sue novità editoriali all’Olio Officina Food Festival di Milano

Ampio “raggio” per la casa editrice salentina Il Raggio Verde che, il prossimo 23 gennaio, vola a Milano ospite della quarta edizione di Olio Officina Food Festival. Il tema della kermesse, ideata da Luigi Caricato, ruota attorno all’olio che alimenta l’eros e definisce le sfumature del paesaggio. Ricchissimo il programma della manifestazione tra eventi e novità. Il Festival aprirà i battenti giovedì 22 gennaio nel cuore di Milano, a Palazzo delle Stelline. Nella giornata inaugurale ci sarà un omaggio al Marocco ed alla storica capitale olivicola di Meknès con la presenza di autorità istituzionali e la consegna ufficiale dei Premi Olio Officina Cultura dell’Olio. Moltissimi anche gli incontri tematici sino a sabato 24, giorno conclusivo dell’evento. E la casa editrice Il Raggio Verde, dopo il successo riscontrato lo scorso anno con la presentazione del libro “Dio come ti Olio”, ritorna a Milano con due nuove pubblicazioni di carattere letterario e scientifico. Verranno ufficialmente presentati in anteprima “Caro Ulivo, ti scrivo” è un libro scritto a più mani da: Lucia Accoto, Grazia Barba, Luigi Caricato, Pino De Luca, Antonio Errico, Giuseppe Pascali, Maria Pia Romano e Massimo Quarta. Ed ancora il libro “Cereali, Legumi e Spezie” del medico nutrizionalista Alfredo Pagliaro.
“Caro Ulivo, ti scrivo” è un’antologia di racconti. Sette penne quelle degli scrittori e di giornalisti che hanno firmato le pagine ed un pennello quello dell’artista Massimo Quarta che ha colto attraverso le varie forme di immaginazione e di identità di Puglia le sette storie. Un libro che dà il via ad un progetto editoriale più ampio, alla collana “Storia e Natura” che nasce dal desiderio di accostare letteratura ed arte. Da un lato le immagini pittoriche che dalla copertina entrano nelle pagine quasi a scandire la narrazione, dall’altro i testi che sconfinano nei più diversi generi letterari, dalla lettera alla prosa, dal giallo alla lirica. Gli autori di “Caro Ulivo, ti scrivo” hanno imbastito storie perfettamente aderenti al tema della collana che – scrive Giusy Petracca nella prefazione – nasce dal desiderio di raccontare il paesaggio attraverso brevi racconti a firma di giornalisti e scrittori pugliesi che in queste pagine ci hanno affidato i loro pensieri: emozioni e visioni su una pianta millenaria, venuta dall’Antico Oriente, con il suo olio, autentica ricchezza del nostro territorio, da sempre simbolo di pace. “Caro Ulivo, ti scrivo” sarà presentato a Milano, venerdì 23 gennaio, alle ore 12:30 nell’ambito dell’Olio Officina Food Festival. Sarà la giornalista Leda Cesari a dialogare con alcuni degli autori del volume: Lucia Accoto, Grazia Barba e Luigi Caricato
Subito dopo sarà la giornalista Antonietta Fulvio a dialogare con il medico e nutrizionista Alfredo Pagliaro che firma il volume “Cereali, Legumi e Spezie” che apre la collana “Nutrigenomica” che il Raggio Verde ha voluto dedicare al rapporto alimentazione e genetica. Sotto la lente, prima ancora che nel nostro stomaco, finiscono gli alimenti che il medico sceglie accuratamente in base alle proprietà nutritive, alle caratteristiche chimiche, alla capacità di trasformarsi in “farmaci” per salvaguardare la salute del nostro organismo. Sì, perché il cibo è un “farmaco” che la Natura ci dispensa e come tale dovrebbe essere preparato. In quest’ottica vanno lette, ed eseguite, le trenta proposte gastronomiche di questo libro. Piatti unici, dove protagonisti sono i cereali, i legumi e le spezie fotografati in esclusiva da Leonardo Grillo. “Cereali, Legumi e Spezie” – scrive Alfredo Pagliaro – è il risultato di un lavoro in costante evoluzione che abbina ricerca, applicazione clinica e risultati terapeutici perfettamente in linea con i contenuti del precedente volume “Le ricette per il tuo Dna”.

Layout 1cop_carolulivotiscrivo

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus