I dirigenti del Comune di Nardò contestano la direttiva del Sindaco Marcello Risi.

Il sindaco Marcello Risi, con una direttiva del 16 giugno scorso, ha richiesto ai dirigenti del comune di Nardò un orario minimo di quaranta ore settimanali. Secondo il sindaco sono pagati a sufficienza per poterlo garantire.
Per Risi occorre dare un’ulteriore accelerata all’azione amministrativa e a lavorare di più devono essere prima di tutto coloro che guadagnano di più.
I sei dirigenti del comune contestano, però, la direttiva del sindaco ritenendola illegittima.
Con nota protocollata il 15 luglio, rivolgendosi al sindaco, scrivono:

“Egr. Sindaco
abbiamo ricevuto la sua direttiva n. 21143 del 16/06/2014 avente ad oggetto l’orario di lavoro.
Nell’assicurarLe oggi e per il futuro, come sempre è stato anche per il passato, il nostro incondizionato impegno, oltre ogni limite orario e ogni personale sacrificio, per il progresso materiale e morale della nostra città, non possiamo però accettare la Sua direttiva che riteniamo illegittima e in contrasto con il nostro contratto di lavoro.
Siamo profondamente amareggiati e non possiamo accettare la forma e le parole con cui è stata divulgata, che riteniamo lesive per la nostra dignità umana e professionale, oltre che per il prestigio dell’Ente che anche noi, con Lei, rappresentiamo.
Siamo convinti che a Lei gioverebbe diffondere l’immagine di un ente che concordemente opera con impegno per il bene comune. Per parte nostra, comunque vada, continueremo a difendere il lavoro della Sua amministrazione. Ce lo impone il nostro ruolo e la nostra dignità professionale.
Rimaniamo disponibili attraverso le nostre organizzazioni sindacali a concordare e contrattualizzare, nelle forme dovute, l’impegno che ci ha chiesto.
Ci farebbe cosa gradita se volesse divulgare questa nostra nota con gli stessi mezzi già utilizzati per rendere nota la Sua direttiva.
Cordialità
Firmato
Maria Iosè Castrignanò
Nicola D’Alessandro
Anna Maria De Benedittis
Gabriele Falco
Piero Formoso
Cosimo Tarantino ”

Nella stessa data è pervenuta al sindaco una richiesta di incontro da parte del rappresentante sindacale dei dirigenti. Il sindaco Marcello Risi, che incontrerà prossimamente i sindacalisti, ha immediatamente risposto, confermando il contenuto della sua direttiva.
Secondo il sindaco “quaranta ore di lavoro settimanale non hanno mai ammazzato alcun dirigente”.

Riportiamo il link del comunicato stampa del 16 giugno scorso.

http://www.culturiachannel.it/i-dirigenti-dovranno-lavorare-di-piu/

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus