GALLIPOLI: SPACCIAVA DROGA VICINO LA DISCOTECA, ARRESTATO

Continuano, serrati, i controlli predisposti in Gallipoli, dalla Polizia di Stato, volti a contrastare l’attività illecita dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Nelle prime ore di oggi, il personale del Commissariato PS di Gallipoli ha tratto in arresto B.A., 24enne di nazionalità gambiana, in trasferta nella città bella da Bari, sorpreso dai poliziotti nei pressi di una nota discoteca della Baia Verde, una tra le più frequentate dai giovani che durante l’estate si concentrano sul litorale jonico per vivere la movida notturna.
Di fatto, nel corso di un mirato servizio di osservazione, l’uomo è stato visto cedere delle bustine di droga ad alcuni giovani che, dall’ingresso del locale, si spostavano in gruppo verso la spiaggia, per poi fare ritorno in discoteca dopo pochi istanti.
Raggiuntolo, il gambiano è stato colto in flagranza, proprio mentre cedeva un involucro a due turisti, sorprendendolo mentre teneva con la mano sinistra una bustina, del tipo usato per congelare gli alimenti, contenente circa 12 grammi di hashish, già suddiviso in dosi, e la destra infilata all’interno, per prendere la dose da cedere. Gli veniva, inoltre, sequestrata la somma di euro 70,00 rivenienti dall’attività di spaccio.
L’uomo è stato, quindi, tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Lecce, a disposizione dell’A.G. competente.
27 luglio2016
Per lui non è la prima volta che si aprono le porte del carcere. Proprio l’estate scorsa, gli agenti del Commissariato lo avevano arrestato dopo averlo sorpreso mentre spacciava nei pressi di un lido di Gallipoli.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *