GALLIPOLI: PICCHIA RIPETUTAMENTE LA MADRE, ARRESTATO DALLA POLIZIA

Nella tarda serata di ieri, personale del Commissariato di P.S. di Gallipoli ha tratto in arresto, in flagranza di reato, N. C. di anni 38 con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona. Nei suoi confronti, l’11 maggio scorso, il GIP del Tribunale di Lecce aveva irrogato la misura coercitiva dell’allontanamento dalla casa familiare, alla luce di numerosi atti di violenza che egli aveva compiuto nei confronti della madre, con la quale condivideva l’abitazione. I maltrattamenti, molti dei quali accompagnati da richieste di denaro e attuati con l’utilizzo di armi improprie quali coltelli da cucina, sono stati puntualmente denunciati dalla donna e, soprattutto, sono stati determinati per l’irrogazione del richiamato provvedimento cautelare. Il provvedimento del Giudice, sin dall’inizio, è stato però disatteso dall’uomo, il quale non solo ha violato la prescrizione giudiziale, ma ha continuato con la commissione di analoghi comportamenti violenti nei confronti della madre. La donna, nel pomeriggio di ieri, al termine di un’ennesima cruenta lite sfociata in una colluttazione con il figlio, ha chiesto l’intervento della volante. Gli agenti, dopo aver accertato le responsabilità del figlio in ordine alla violazione aggravata di domicilio, della violenza privata nei confronti di sua madre, e dell’inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, lo ha tratto in arresto in flagranza di reato.
10 agosto 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus