Futsal Lecce alla ricerca del pronto riscatto

Di  Gabriele De Pandis
La sconfitta casalinga nel primo appuntamento stagionale del Girone C della Serie C/2 pugliese non ha scosso la tranquillità del Futsal Lecce, autore di un’ottima prestazione nonostante il 4-6 finale che ha sorriso al Paolo VI Taranto, una delle squadre più accreditate per la promozione in C/1.
Il match è stato caratterizzato da un sostanziale equilibrio nel primo tempo, con le due porte inviolate fino ai minuti di recupero della prima frazione, quando il sesto fallo del Lecce (intervento al limite dell’area del portiere Facecchia valutato come irregolare dal direttore di gara con conseguente sesto fallo) ha causato un tiro libero che ha rotto l’equilibrio. Al rientro in campo nella seconda frazione, la squadra di mister Bongermino ha faticato a riprendere le redini del gioco ed è stata punita con un formidabile tris dagli ospiti, che sul 4-0 hanno mantenuto in pugno la partita, poi mossasi a lento moto fino all’1-5. La storia della gara si è poi invertita a metà ripresa, quando Bongermino ha optato per il portiere in movimento, schierandosi tra i pali. Il Futsal Lecce ha messo alle corde il Paolo VI con tre reti in quattro minuti. Sul 4-5 un “giallo” in area ha tinto ancora una volta la partita di rossoblù. Il presunto contatto in area tra Ingrosso e Dell’Isola è stato valutato dall’arbitro come simulazione dell’atleta leccese che, già ammonito, è stato costretto a lasciare il campo. In superiorità numerica i tarantini hanno raddoppiato e a nulla è valso il forcing finale del Lecce, sconfitto con qualche rimpianto.

in foto

Domenico Bongermino

domenico bongermino

L’allenatore-giocatore del Futsal Lecce Domenico Bongermino ha commentato così l’andamento della contesa: E’ stata una sconfitta che mi ha lasciato sereno a fine gara. Nel complesso, rivedendo la partita, posso dire che non è andata male. Abbiamo tenuto molto bene il campo a un’ottima squadra che sicuramente arriverà tra le prime quattro a fine campionato. Un piccolo blackout di 5minuti nella ripresa ci è costato caro perché abbiamo preso tre gol uno dietro l’altro. Cosa migliorare? La concentrazione, da mantenere sempre. Abbiamo avuto una grande reazione di orgoglio ,dalla quale io ripartirei per fare bene in futuro”.
E sulla scelta tecnica che ha rimesso in piedi la gara: “Il gioco col portiere di movimento è una tattica che a me piace molto. La proviamo spesso e la curiamo nei minimi dettagli. Se fatta bene, ha i suoi vantaggi. Sabato è stata la giusta mossa che ci ha permesso quasi di riacciuffare una partita che si era messa male. Ci vuole davvero calma e pazienza”.
Le valutazioni sull’operato dell’arbitro non devono condizionare la lettura del match: “Quest’anno ho deciso di non parlare degli arbitri sinceramente. Di errori ce ne sono stati tanti, alcuni davvero clamorosi, ma anche da parte loro mi aspetto più concentrazione. L’arbitro, nel bene o nel male, non deve mai essere una scusante”.
Il sodalizio giallorosso cercherà il pronto riscatto già dal secondo turno, in programma sabato 29 ottobre. Il Futsal Lecce renderà visita all’Apulia Sport S.Rita Mesagne. La squadra brindisina ha cominciato con il piede giusto il campionato imponendosi in casa del Cocoon Fasano con il punteggio di 4-6 dopo una partita tiratissima.
Bongermino si aspetta un impegno insidioso in casa dell’Apulia Sport: “La partita con il Santa Rita sarà un appuntamento delicato come gli altri. Il campo è piccolo, quindi sarà un botta e risposta di capovolgimenti vari da una parte e dall’altra. Sicuramente, scenderemo in campo per fare bene e alla fine chi avrà più voglia di vincere, porterà a casa i tre punti”.
 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus