FURTO NEL CENTRO ASCOLTO FAMIGLIE DI TORRE A MARE BOTTALICO “ANDIAMO AVANTI, NON SARANNO I FURTI A FERMARCI”

La scorsa notte dei ladri si sono introdotti nel centro di ascolto per le famiglie di Torre a Mare, in via Morelli e Silvati, scassinando la serratura dell’ingresso posteriore e rubando due computer, due macchine fotografiche (una delle quali professionale), il videoproiettore, un telefono portatile e due chitarre. Altri strumenti musicali sono stati rinvenuti all’esterno dell’immobile, il che lascia presumere che i malviventi siano stati interrotti. Sono stati anche divelti gli schedari e le cassettiere, ed è stato danneggiato il distributore di bevande, verosimilmente nel tentativo di prelevare le monete.
Sono stati gli operatori a dare l’allarme stamattina, al momento dell’apertura della struttura che avrebbe dovuto ospitare le attività quotidiane del centro. L’assessora al Welfare Francesca Bottalico e il comandante della Polizia municipale Nicola Marzulli sono stati tra i primi a recarsi sul posto, per verificare l’accaduto.
In queste ore gli operatori del centro sono impegnati a quantificare i danni, che ammonterebbero comunque ad alcune migliaia di euro.

furto_nel_centro_famiglie_di_torre_a_mare1

“Quello che è successo al centro di ascolto per le famiglie di Torre a Mare – commenta Francesca Bottalico – rappresenta una ferita  per l’intera città, per i suoi presidi sociali e per tutti i cittadini che frequentano i centri del welfare e partecipano alle attività in programma. I ladri hanno portato via diverse attrezzature e strumenti che fino ad oggi sono stati utilizzati per creare spazi e momenti di aggregazione, laboratori di formazione, cineforum e feste di quartiere per bambini, adolescenti e anziani. È triste, assurdo e vile quanto è accaduto e quanto accade a danno, specialmente, di servizi e strutture destinate anche agli stessi figli, fratelli, famiglie di questi mezzi uomini. Ma noi continuiamo… Il welfare è speranza, desiderio, cura e fiducia ma anche tenacia, passione, coraggio e denuncia. Non saranno i furti, i pregiudizi, l’intolleranza, il razzismo, l’illegalità, gli interessi personali o le provocazioni a fermarci…”.
29 gennaio 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus