Fuochi pirotecnici : Nardò, divieto di sparo nei luoghi pubblici

Dalle ore 19.00 del 31 dicembre fino alle ore 7.00 dell’8 gennaio, saranno vietati l’accensione e il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi e lo scoppio di mortaretti, razzi e altri artifici pirotecnici su tutte le aree pubbliche del territorio comunale. Per i trasgressori è prevista un’ammenda da 25 a 500 euro.
È quanto ha deciso il consiglio comunale nella seduta di ieri, approvando con modifiche la mozione presentata dal consigliere Giuseppe Mellone., che il sindaco Marcello Risi ha recepito in un’ordinanza sindacale.
La consuetudine di festeggiare l’arrivo del nuovo anno con fuochi d’artificio e petardi implica un pericolo oggettivo, anche quando sono utilizzati artifici di cui è autorizzata la libera vendita.
L’amministrazione comunale, quindi, ha ritenuto opportuno intervenire per limitare le situazioni che possano mettere in pericolo la sicurezza e l’incolumità delle persone e ridurre il più possibile rumori molesti a persone e animali.
In ogni caso ecco i consigli per l’uso dei Vigili del Fuoco:
Come evitare di rischiare che avvengano principi di incendio a causa dell’uso dei fuochi d’artificio:
Non lasciare mai sui balconi tende, teli di plastica, scope, contenitori di carta o plastica, tappeti, panni stesi, o qualsiasi materiale combustibile; togliere dai balconi e terrazzi tutti i materiali combustibili che potrebbe venire incendiati dal petardo di un vicino.
Non indirizzare mai i fuochi verso balconi, finestre, bidoni dell’immondizia, auto, addobbi natalizi.
Non collocare mai i fuochi d’artificio nelle vicinanze di luoghi abitati o dove siano depositi di paglia, di grano, fienili, boschi.
In caso di vento evitare di sparare quelli a razzo e comunque non lanciarli mai controvento.
Non accendere mai i fuochi dentro gli appartamenti, mai sui balconi e mai in prossimità di altre abitazioni o automobili.
Non accendere gli articoli pirotecnici vicino le case, persone e posti a rischio di incendio.

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus