FIRENZE: ALL’AUTRICE TARANTINA MARA VENUTO IL PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA PIERO ALINARI

L’autrice tarantina Mara Venuto ha conseguito una menzione di merito nella terza edizione del Premio internazionale di poesia Piero Alinari 2014, con la raccolta inedita Gli impermeabili.
A seguito della menzione, l’opera della Venuto sarà pubblicata nella prestigiosa rivista internazionale di poesia Italian Poetry Review (IPR), pubblicata da Società Editrice Fiorentina (SEF).
Italian Poetry Review è una rivista plurilingue di creatività e di critica nata nel 2005 dall’esperienza della Yale Poetry Review e si iscrive in un più vasto programma culturale localizzato alla Columbia University (New York), presso il Dipartimento di Italiano e la Italian Academy for Advanced Studies in America.
 Mara Venuto è nata nel 1978 a Taranto, dove vive e lavora. Scrittrice ed editor, esordiente in Poesia, ha ottenuto nel corso della sua carriera letteraria numerosi premi nazionali e riconoscimenti internazionali, classificandosi finalista nel 2014 al Mario Fratti Award, premio di drammaturgia italiana contemporanea a New York.
La Cerimonia di premiazione del Premio Piero Alinari 2014 avrà luogo, alla presenza degli autori delle opere premiate e segnalate, venerdì 18 settembre 2015 alle ore 17, presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Firenze, in Piazza Savonarola 1. 
Nel corso della cerimonia sarà assegnato il Premio Piero Alinari 2014 al vincitore Antonio Bux, poeta foggiano pluripremiato, pubblicato e tradotto all’estero, inoltre verrà presentata la rivista Italian Poetry Review e l’ultimo volume della collana di poesia Ungarettiana.
IL PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA PIERO ALINARI 2014:
La Fondazione Vittorio e Piero Alinari, nata in memoria dei celebri fratelli fautori, nel 1889, della Società fotografica italiana, bandisce periodicamente un Premio letterario internazionale intitolato a Piero Alinari. L’edizione 2014 era rivolta a testi poetici in lingua italiana a tema libero, con un’apertura a tematiche internazionali, in collaborazione con la rivista  plurilingue di poesia Italian Poetry Review (IPR).
Il Premio internazionale di poesia Piero Alinari 2014 si articolava in due sezioni:
1. sezione “Raccolta inedita”;
2. sezione “Poesia inedita” dedicata a giovani autori (al di sotto dei 30 anni).

Il premio della sezione “Raccolta inedita” consiste nella pubblicazione dell’opera vincitrice nella collana di poesia e traduzioni Ungarettiana, diretta da Paolo Valesio e Alessandro Polcri, edita da  Società Editrice Fiorentina.
Il premio della sezione “Poesia inedita” consiste nella pubblicazione dell’opera vincitrice nella rivista Italian Poetry Review (IPR).

La Commissione giudicatrice è stata composta da:
Alberto Bertoni
Alfredo De Palchi
Enrico Gatta
Simone Magherini
Alessandro Polcri
Andrea Ulivi
Paolo Valesio (Presidente)
La Commissione giudicatrice ha proclamato vincitore della sezione “Raccolta inedita” il noto poeta Antonio Bux, e ha insignito di menzioni di merito le raccolte di (in ordine alfabetico): Valentina Calista, Letizia Di Martino, Mauro Roversi Monaco, Liliana Ugolini, Mara Venuto.
Le opere menzionate saranno pubblicate sulla rivista internazionale Italian Poetry Review (IPR).
Inoltre, la commissione giudicatrice ha proclamato vincitrice della sezione “Poesia inedita” (under 30) Costanza Di Francesco Maesa.
La Commissione giudicatrice ha segnalato le seguenti poesie singole di (in ordine alfabetico): Giusi Montali, Bianca Sgherri.
Tutte le opere rimarranno disponibili presso l’Archivio Storico della Fondazione Vittorio e Piero Alinari.
ITALIAN POETRY REVIEW (IPR):
La raccolta inedita di Mara Venuto, intitolata Gli impermeabili, a seguito del conseguimento di una menzione di merito al Premio Internazionale di poesia Piero Alinari, sarà pubblicata nell’Italian Poetry Review (IPR).
Italian Poetry Review è una rivista plurilingue di creatività e di critica nata nel 2005 dall’esperienza della Yale Poetry Review e si iscrive in un più vasto programma culturale localizzato alla Columbia University (New York) presso il Dipartimento di Italiano e la Italian Academy for Advanced Studies
 in America.
Italian Poetry Review viene data alle stampe una volta l’anno, ed è pubblicata dalla Società Editrice Fiorentina. Accoglie testi principalmente in italiano e in inglese, ed è la prima rivista stampata in Italia, ma creata e concepita negli Stati Uniti, dedicata alla critica e alla diffusione plurilinguistica della poesia italiana in un ampio contesto comparatistico. 
LA FONDAZIONE VITTORIO E PIERO ALINARI:
La Fondazione Vittorio e Piero Alinari nasce il 12 febbraio 1974 in memoria dei celebri intellettuali e fondatori, nel 1889, della Società fotografica italiana, con l’intento di attivare e promuovere iniziative tese allo sviluppo della cultura artistica e letteraria italiana.
“Approfondire e diffondere la conoscenza e l’amore per l’arte e per la letteratura” è l’importante scopo che la Fondazione persegue, attivando ogni possibile collaborazione con altre Istituzioni nazionali e internazionali, attraverso l’assegnazione di premi periodici, la costituzione di un Archivio storico, l’organizzazione di convegni, eventi culturali, seminari di studio e gruppi di lavoro.
Utilizzando le rendite del patrimonio della celebre famiglia di fotografi, e grazie a una convenzione pluriennale stipulata con la Banca Federico Del Vecchio per il finanziamento delle attività istituzionali, la Fondazione bandisce periodicamente un premio intitolato a Piero Alinari, “da assegnarsi all’autore di un’opera inedita di carattere storico, letterario, scientifico o politico” e uno intitolato a Vittorio Alinari, “da assegnarsi ad un autore che si sia particolarmente distinto nella realizzazione di un’opera pittorica o di scultura”.
La prima edizione del premio Piero Alinari è stata indetta nel 1997.
CURRICULUM LETTERARIO DI MARA VENUTO:
Mara Venuto, scrittrice, sceneggiatrice e poeta, ha esordito letterariamente nel 2008 con la raccolta di racconti/ monologhi Leggimi nei pensieri per Cicorivolta Edizioni. Nel 2011 ha curato l’antologia di racconti di autori vari Il caldo buono per Aljon Editrice. Nel biennio 2011-2012 ha firmato il profilo critico del Quadrimestrale di Letteratura italiana del ‘900 Il Fiacre n.9, pubblicato da Aljon Editrice.
Editor freelance, nel 2011 ha curato l’editing del romanzo autobiografico A braccia aperte tra le nuvole dello scrittore Fabio Salvatore per Edizioni Piemme; nel 2012 ha curato l’editing del romanzo autobiografico Te lo prometto della campionessa italiana di tennis Mara Santangelo per Edizioni Piemme.
Suoi racconti e poesie sono stati premiati in numerosi concorsi letterari nazionali e internazionali, e pubblicati in opere collettive.
Nel novembre 2013 la sua prima raccolta di poesie inedite Basso fattore di protezione è risultata finalista della prima edizione del Premio Letterario Walter Mauro, promosso da Giulio Perrone Editore.
Nel 2014 il suo monologo teatrale The Monster – Monologo X è risultato finalista della prima edizione del prestigioso Mario Fratti Award, premio di drammaturgia italiana a New York.
Ha ideato e scritto, in collaborazione con Luigi Simonetti, i testi del ricettario umoristico a fumetti #SFILATINOZEN, comix sit-com a tema culinario con i disegni di Andrea Buongiorno, prodotta e distribuita da LABO.
Per Edit@ Casa Editrice & Libraria cura la collana di prosa e poesia Chicchi del Melograno.
Scrive di attualità e cultura per Alchimie, magazine di notizie ed eventi della città di Taranto.
15 settembre 2015 

Rosa Cambara

INVITO UFFICIALE CERIMONIA DI PREMIAZIONE 'PREMIO PIERO ALINARI 2014'

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *