Festa dell’emigrante 2014

La serata prevede un programma ricco e pieno di sorprese, grazie al lavoro svolto dal sodalizio neretino che compie il suo settimo anno di vita, presieduto dal Cav. Antonio Cavallo. “Dalle problematiche relative all’emigrazione nel secondo dopoguerra – ha commentato il Consigliere Comunale Delegato A.I.R.E. e Gemellaggi, nonché Presidente dell’Associazione Emigranti di Nardò,  Antonio Cavallo –  si è giunti ad analizzare i nuovi ed attuali flussi migratori che, in un certo senso, uniscono tre generazioni di neretini. Dall’accoglienza, al concetto di solidarietà, questi sono i veri sentimenti che non sono mai mancati nell’animo dell’emigrante. Oggi sono fiero di presiedere un’Associazione attiva sul territorio salentino, ma con contatti importanti con i propri concittadini sia in Europa che nel Sud America”. La serata prevede la consegna di n.25 pergamene ai soci residenti all’estero che si sono contraddistinti per il proprio impegno civile, ed alle donne che hanno testimoniato la propria esperienza nel video intitolato “Donne Emigranti Salentine”, che sarà proiettato durante l’evento. La band di Tommaso Zuccaro e Salentucantu saranno sul palco della manifestazione per coinvolgere l’intera platea del pubblico. Parallelamente alla Festa dell’Emigrante, il prossimo 7 agosto sarà esposta una mostra di serigrafie presso il Museo dell’Accoglienza a Santa Maria al Bagno dal titolo “La valigia dell’Emigrante”, del maestro Franco Gelli curata dalla Provincia di Lecce.

festa-dell_emigrante

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *