Ferragosto: un arresto per spaccio di sostanze stupefacenti

Nell’ambito dei servizi finalizzati alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, il personale del Commissariato di P.S. di Gallipoli, unitamente a quello del Reparto Prevenzione Crimine, ha  proceduto all’arresto in flagranza per detenzione e cessione illecita di sostanze stupefacenti di MASTROPAOLO Michelangelo, ventunenne, di San Michele di Bari.

MASTROPAOLO Michelangelo - arrestato

Nella nottata del 15 agosto i poliziotti, nel corso di un apposito servizio teso al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, predisposto in occasione di un evento musicale all’interno del “Parco Gondar” di Gallipoli, intravedevano, tra la folla in attesa di fare ingresso nell’area concerti, il MASTROPAOLO Michelangelo, il quale si muoveva con atteggiamento sospettoso e guardingo.
A seguito di una perquisizione venivano rinvenuti, in totale, 15 involucri contenenti  4,4 grammi  di cocaina e 19 grammi di marijuana e sequestrata la somma di  1.405 euro.
Nell’occasione il predetto MASTROPAOLO, veniva accompagnato presso gli uffici del Commissariato di P.S., ove, ultimati gli accertamenti di polizia giudiziaria, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Lecce di turno veniva associato alla Casa Circondariale – Nuovo Complesso – “Borgo San Nicola di Lecce”.
Nell’ambito di tali servizi sono  stati segnalati al Prefetto, ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/1990, nr. 4 giovani, residenti rispettivamente a Canosa di Puglia, a Motta Visconti (MI), a Palermo, ed a Palo del Colle, per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti, e sequestrati complessivamente  4,4 grammi di marijuana, 3,8 grammi di hashish e gr. 2 di ketammina.
Sempre a Gallipoli, il personale del Commissariato di P.S., ha deferito in stato di libertà C.V., di anni 26, residente a Villaverla (VI), ai sensi dell’articolo 4 della Legge 110 del 1975 per porto abusivo  di oggetti atti ad offendere, in quanto trovato in possesso di tonfa telescopico in materiale ferroso di colore nero lunga cm. 20 chiuso e cm. 52 aperto, nell’atto di accedere al noto “Parco Gondar”, ovviamente senza fornire una plausibile spiegazione.
16 agosto 2016

DSC_2821

DSC_2823

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus