FERMATO DALLA POLIZIA L’UOMO SFUGGITO ALL’ARRESTO DOPO L’AGGRESSIONE DI SABATO SCORSO

Nella tarda serata del 24 luglio scorso, personale della sez. Volanti è intervenuta in una traversa di via delle Giravolte, dove vi era stata un’aggressione.

Nell’occasione, venivano tratte in arresto tre persone accusate di aver procurato, in concorso tra loro, delle lesioni aggravate dall’uso di un’asta di ferro nei confronti di un uomo.

Sfuggiva, però, all’arresto RIZZATO Antonio, leccese del’67, proprio colui che fisicamente si era procurato l’asta e, mentre i suoi complici tenevano ferma la vittima, gli sferrava un colpo procurandogli la perdita di tre denti ed una ferita al labbro superiore.

RIZZATO che, a sua volta, presentava una ferita al volto, probabilmente causata da un’arma da taglio, si dileguava nei vicoli del centro storico e si rendeva irreperibile.

Personale delle volanti e della Squadra Mobile mettevano, quindi, in atto una serie di servizi di appostamento finalizzati al rintraccio e cattura del RIZZATO che, già nella giornata di ieri, si era dileguato fuggendo attraverso i tetti della sua abitazione, allorquando una volante era andato a cercarlo a casa.

Questa mattina, personale della Squadra Mobile effettuava un appostamento davanti all’abitazione e, mentre alcuni agenti si posizionavano sul tetto, altri suonavano alla porta.

Questa volta vistosi bloccata qualunque via di fuga il RIZZATO si è dovuto arrendere.

25 luglio 2016

Taggato con: ,

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *