DOPO GLI “EFFETTI DEL BUON GOVERNO” DI AMBROGIO LORENZETTI …

 Dopo l’opera affrescata dell’Allegoria e gli “Effetti del Buon Governo”, che abbiamo già ‘osservato’, continuando lo studio del lavoro di Ambrogio Lorenzetti,  giungiamo ad osservare, stavolta, gli Effetti del “Cattivo” Governo.
Siamo nel 1338, all’interno del Palazzo Pubblico di Siena nella Sala del Consiglio dei Nove.
 La Tirannidetroneggia al centro della composizione, sulla quale aleggiano l’Avarizia con le sacche dei soldi chiusi in una morsa e un uncino,la Superbiatiene stretto un grosso pugnale e nell’altra mano sostiene la gogna, come minaccia,la Vanagloriasi rimira allo specchio e si autocelebra con la probabile, secca palma.
 La Tirannidedunque sovrasta, vestita di scuro e oro, la soccombente, ‘costretta’ e ‘legata’ Giustizia, impossibilitata a muoversi, tenuta alla corda da ‘un’ individuo e non dalla comunità (importante invece la ‘corda’ della Concordia sostenuta dai molti rappresentanti dei cittadini nell’opera che abbiamo già visto, della pratica del Buon Governo).
 Ai lati della figura centrale, si dipana la corte della Tirannide. Essa è formata da altre tremende presenze:la Frode, il Tradimento ela Crudeltàe dall’altro lato Furore, Divisione, Guerra.
 Nell’intorno scene di violenza furti e omicidi caratterizzano il clima ingrato, completato dall’arresto di un innocente (la veste color porpora indica l’innocenza de trattenuto).
 La città del cattivo governo è malandata, instabile piena di macerie e cade in rovina o distrutta da figure con il piccone. Il commercio è deviato dalla violenza di soldati o cittadini arroganti col pugnale sempre elevato a continua minaccia e le attività economiche sono misere.
 La campagna è incendiata e gli eserciti dei colonizzatori marciano senza sosta verso le sue mura, mentre nel cielo vola sinistro, il Timore.
 A quanto pare i princìpi della conduzione e dell’amministrazione di una città, con le rispettive conseguenze, (sia esse negative o positive), grazie al pittore Lorenzetti, sono state estremamente esplicite e sempre evidenti già nel 1338 !
 Eppure… !
  Osservatorio sulla città – Nardò (Le)

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus