In crescita il turismo neretino

 

Il report dello Iat: turisti italiani e stranieri, amano la storia di Nardò e ne apprezzano i servizi

 

“Città tra le più incantevoli del Meridione d’Italia”. “Mare, monumenti, natura… una città sorprendente”. “Abbiamo conosciuto Nardò e non vogliamo andare più via”. Sono solo alcuni dei lusinghieri commenti che i turisti nei mesi scorsi hanno lasciato all’ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica di Nardò e che sono finiti nel report sui flussi di turisti e vacanzieri in città, relativi al periodo compreso tra gennaio e settembre 2016, stilato dallo stesso ufficio. Un documento che, di fatto, certifica la crescita del turismo a Nardò. Il report dello Iat, che è gestito dall’azienda di servizi turistici Turismo d’Autore, parla di un incremento ulteriore delle presenze italiane e straniere in città nel 2016, in linea con la tendenza degli ultimi anni, ma soprattutto di una crescita che si registra durante tutto il corso dell’anno, quindi anche lontano dai periodi tradizionali.

Nel complesso sono in leggera maggioranza le presenze italiane (55%) rispetto a quelle straniere (45%). Queste ultime, in particolare, sono ormai in crescita tutto l’anno, con una significativa preferenza per i mesi di marzo, aprile, maggio e settembre. Si tratta di turisti provenienti da ogni parte d’Europa e del mondo, con un aumento di rilievo per quanto riguarda le visite da Germania, Belgio, Olanda, Francia, Inghilterra, Paesi Scandinavi, Canada, Stati Uniti, America del Sud, Australia. Gli italiani, invece, arrivano soprattutto da Lombardia, Piemonte, Friuli, Veneto, Trentino, Marche, Umbria, Campani

Random Posts

  • PD NARDÓ: “Battiti Live” molti disagi e poche ricadute per la Città: una location sbagliata per un evento musicale di successo

    Nel calendario degli eventi estivi approntato dell’Amministrazione Comunale di Nardò compaiono alcuni appuntamenti musicali come “Battiti Live 2017”  e “La notte della Taranta”  che per la scelta infelice della location, Piazza Armando Diaz (di fronte al Palazzo Municipale) il primo e Piazza Salandra (il salotto barocco della città) il secondo, rischiano di risultare pericolosi e…

  • Galatone. Incontro con Padre Giulio Albanese

    Domenica 30 ottobre, alle ore 20.00 presso il Palazzo Marchesale di Galatone, il Centro Missionario Diocesano, insieme alla Città di Galatone, presentano l’incontro con Padre Giulio Albanese, missionario comboniano. Padre Giulio, oltre che missionario, è Direttore delle riviste delle Pontificie Opere Missionarie; ci aiuterà a riflettere sul tema “Ero straniero: mi avete accolto? Ero nudo: mi…

  • Lo Scordia supera la San Pio X nella seconda amichevole di preparazione alla serie D

    Con una rete per tempo, lo Scordia supera la San Pio X (Eccellenza) nella seconda amichevole di preparazione alla serie D giocata a Mascalucia. Ha aperto le marcature Marco Bonaventura, il difensore destro, uno degli ultimi acquisti, che al 13′ da fuori area ha scagliato un perfetto tiro che si è insaccato all’incrocio dei pali….

  • GLI STADIO IN CONCERTO A GALATINA: IL 12 AGOSTO ARRIVA MISS NOSTALGIA TOUR

    Reduci dalla strepitosa vittoria al Festival di Sanremo, gli Stadio tornano a fare musica live con il nuovissimo “Miss Nostalgia Tour”.  Il tour prende il nome dall’omonimo album, il 15esimo prodotto in studio dalla band bolognese, pubblicato lo scorso 12 febbraio ed entrato direttamente al terzo posto della classifica ufficiale. Miss Nostalgia è il disco…

  • Parco di Portoselvaggio – Palude del Capitano: al via gli interventi per garantire una maggiore qualità dei servizi

    Parco Naturale di Portoselvaggio – Palude del Capitano: inizieranno domani i lavori per la realizzazione degli interventi previsti nell’ambito del PSR 2007 – 2013, Misura 227, Azione 3. “Valorizzazione Turistico Ricreativa dei Boschi” proposti dall’ARIF (Agenzia Regionale delle Opere Irrigue e Forestali). “Il progetto consentirà la concreta realizzazione all’interno della “nostra” Area Protetta – dichiarano gli…

  • U.S.Lecce presenta il progetto “Giornalista per una stagione”

    Domani, giovedì 3 marzo 2016, dalle ore 11.00 alle ore 12.00, si terrà nell’Aula Magna dell’ITES OLIVETTI di Lecce la presentazione del progetto “Giornalista per una stagione”, fortemente voluto dall’US Lecce e dall’associazione di tifosi “Passione Lecce” e supportato dal “Panathlon Club” di Lecce, che consentirà ai ragazzi delle scuole superiori della Provincia di Lecce di…

  • DOMENICA I SENEGALESI POTRANNO VOTARE A BARI PER IL REFERENDUM DI REVISIONE DELLA LORO COSTITUZIONE: IL SEGGIO AL COMANDO DELLA PM

    Il Comune di Bari, in occasione dello svolgimento del referendum di revisione della Costituzione del Senegal previsto nella giornata di domenica 20 marzo, ha messo a disposizione un seggio elettorale con tre cabine (di cui una per disabili) con le relative urne, per raccogliere le schede dei votanti, che sarà installato presso sede della Polizia…

  • Nardò: Il grande cuore dei Tifosi Granata

    L’Acd Nardò intende ringraziare quei tifosi che ieri, rispettando pedissequamente le prescrizioni imposte dalla Prefettura, ma volendo comunque incoraggiare i calciatori granata, hanno supportato la nostra squadra, in maniera assolutamente corretta, con cori di sostegno dall’esterno dello stadio ed a debita distanza da esso. Particolarmente significativo e gradito è stato il gesto della consegna di…

a, Emilia, Lazio, Calabria e Sicilia, ma è cresciuto anche l’interesse dei pugliesi, soprattutto tarantini e baresi, sempre più curiosi di scoprire e conoscere meglio la loro regione e quindi anche la città di Nardò.

L’identikit del visitatore medio tracciato dagli operatori dell’ufficio ubicato nel sedile di piazza Salandra è quello di un turista particolarmente interessato alla storia della città e ai suoi monumenti, dai quali rimane subito affascinato, che cerca adeguati servizi turistici, ristoranti e trattorie tipiche, cantine, oleifici, forni. Il feedback ricevuto dimostra un elevato grado di apprezzamento dell’offerta, ma anche un nutrito pacchetto di consigli e suggerimenti: la fruibilità di Palazzo Personè, della ex Pretura e del Teatro Comunale, maggiore decoro e manutenzione nelle piazze e vie del centro storico, eliminazione del traffico veicolare lungo tutti i percorsi turistici, migliore segnaletica, strutture ricettive come hotel o residence in grado di ospitare gruppi di turisti organizzati. Discorso a parte merita il cartellone degli eventi e degli spettacoli estivi. Molto incoraggiante è stato il gradimento per il cartellone 2016.

“Il nostro obiettivo strategico – spiega il sindaco Pippi Mellone – è consentire a Nardò di guadagnare la leadership territoriale della porzione di Salento che è l’arco jonico-salentino. Siamo la città capofila di fondamentali progetti sulla cultura e la valorizzazione dei beni culturali e vogliamo guidare il processo di crescita e di sviluppo di questa parte della nostra provincia. Questa è la nostra visione, da qui a cinque anni, sul terreno sul quale fisiologicamente turismo e cultura si incontrano”.

“Partiamo da questi dati – commenta l’assessore al Turismo e alla Cultura Francesco Plantera – per strutturare il lavoro dei prossimi mesi e anni. C’è un punto fondamentale che è la capacità di questa città di destagionalizzare naturalmente il turismo. Le visite di turisti italiani e soprattutto stranieri dimostrano che la destagionalizzazione è già in atto e noi abbiamo il compito di favorirla e governarla. Faremo tesoro delle indicazioni dello Iat e dei suggerimenti degli stessi turisti, i migliori per le scelte che verranno. Il fatto, ad esempio, che il cartellone degli eventi estivi sia già richiesto a maggio dimostra che è sbagliato stilarlo e presentarlo a luglio, come si è sempre fatto. Chi sceglie Nardò per trascorrere le sue vacanze lo fa anche in funzione del cartellone degli eventi e di conseguenza dobbiamo essere bravi a chiuderlo e presentarlo il prima possibile. Magari con qualche profilo di qualità e qualche nome di richiamo in più, cioè più attenzione alla qualitàrispetto alla quantità e al numero di eventi. Esattamente come stiamo già facendo con la stagione invernale di prosa del Teatro Comunale, che presenteremo nelle prossime settimane”.

Ufficio Stampa

Taggato con:

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *