A Corato si parla di Endometriosi_Conferenza pubblica A.P.E. Onlus

Per molti è una perfetta sconosciuta, eppure colpisce in Italia 3 milioni di donne e nel mondo ben 150 milioni. L’endometriosi ti cambia radicalmente la vita: può occludere le tube, creare aderenze, distorcere gli organi riproduttivi; provocare dolori forti durante il ciclo e l’ovulazione, dolori durante o dopo i rapporti sessuali, dolore pelvico cronico, cistiti ricorrenti, perdite intermestruali e colon irritabile. È una malattia cronica, di cui non si conoscono le cause, è difficile da diagnosticare e non esistono cure definitive, né percorsi medici di prevenzione. Chi ne soffre si sente spesso smarrita, con l’autostima sottozero e i rapporti sociali, la vita di coppia e il lavoro messi a dura prova.

 

L’A.P.E. Onlus (Associazione Progetto Endometriosi)Gruppo di Bari, con il Patrocinio del Comune di Corato e dell’Associazione Medico Scientifica Coratina, organizza venerdì 11 maggio dalle ore 17.45 una conferenza pubblica sull’ENDOMETRIOSI presso la Biblioteca Comunale “Matteo Renato Imbriani” in Largo Plebiscita n. 21.

 

Un appuntamento con gli esperti per far luce su una patologia, di cui è fondamentale parlare, per farla conoscere e accorciare i tempi della diagnosi, ma anche per fare in modo che le donne possano rivolgersi a centri specializzati e medici, che sanno trattare la patologia. Interverranno come relatori il Dr. Stefano Scarperi, Responsabile Ambulatorio Endometriosi Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, Ginecologia B – Chirurgia Pelvica Mininvasiva; il Dr. Angelo Giannelli, Specialista in Ostetricia e Ginecologia, Ospedale di Corato, la Dott.ssa Stefania Palmisano di Cittadinanzaattiva, Coordinatrice Regionale del Tribunale per i Diritti del Malato – TDM e Jessica Fiorini, vicepresidente A.P.E. Onlus, che afferma “si parlerà inoltre di tutele, di Lea e della loro entrata in vigore sul territorio nazionale e in particolare in Puglia”. Modera il dibattito Alessia Menegatti, Consiglio Direttivo A.P.E. Onlus.

 

Dal 2005 l’A.P.E. Onlus  – un gruppo di donne affette da endometriosi che si basa sul reciproco sostegno, conforto e aiuto –  è impegnata in un’importante campagna di sensibilizzazione per informare e aiutare le donne ad affrontare questa malattia dolorosa e invalidante. Incontri di sostegno, conferenze pubbliche, cene sociali, formazione nelle scuole, tavoli informativi sono tra le iniziative organizzate in tutta Italia dalle sue volontarie.

La partecipazione alla conferenza è aperta a tutti e gratuita, è gradita però la conferma mandando una mail a bari@apeonlus.com

 

A.P.E. ONLUS è un’associazione senza scopo di lucro che nasce nell’ottobre del 2005 su iniziativa di un gruppo di donne, con esperienza di endometriosi vissuta sulla propria pelle o con storie di volontariato attivo in altre realtà. La presidente è Annalisa Frassineti, membro del Consiglio Direttivo e Referente del gruppo di Forlì-Cesena-Ravenna. L’obiettivo principale di A.P.E. Onlus è quello di diramare notizie e informazioni sulla malattia così diffusa, ma così poco conosciuta. Info: 329 3449704 – info@apeonlus.com, www.apeonlus.it

 

UFFICIO STAMPA: MP COMUNICA

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *