Convegno “Sano come un pesce” 28 settembre ore 17.00 Acquario del Salento – Santa Maria al Bagno

Nell’ambito degli interventi attivati con il GAC (Gruppo di azione costiera) a sostegno della Pesca sul territorio e  della valorizzazione delle risorse del mare è stato organizzato per domani 28 settembre presso l’ Acquario del Salento di Santa Maria al  Bagno un seminario di studi dal titolo: “ Sano Come un Pesce”
 Mangiare sano e  sfruttare le qualità nutrizionali del pesce azzurro;  Conoscere i suoi benefici per la salute e le tecniche di preparazione in cucina.  Di questo e di altro si parlerà, lunedì pomeriggio, a partire dalla 17,30 grazie all’approfondimento e all’informazione promossi dal Gac.
I saluti sono del sindaco Marcello Risi, dell’assessore Flavio Maglio, del Presidente del GAC Jonico Salentino, Angelo Petruzzella, e del Prof Genuario Belmonte – Coordinatore scientifico dell’Acquario del Salento.
 Interventi a cura di :
Dott.ssa Stefania Albano – Dietista Nutrizionista: “I valori nutrizionali organolettici e biologici del pesce azzurro”
 Prof. Flavio Valentino -Istituto “N. Moccia” di Nardò: “Tecniche di preparazione e cottura del pesce azzurro:”
 A seguire un laboratorio del gusto con dimostrazione pratica su: “Metodi di conservazione delle alici: salatura e marinatura” a cura del Prof. Salvatore Bene ed in collaborazione con l’Istituto “N. Moccia” di Nardò.
 Per informazioni: 0832. 241544
Il progetto GAC – coordinato da Luigi Siciliano dell’Ufficio Europa del Comune di Nardò  – comprende i Comuni di Nardò, Galatone, Gallipoli e Porto Cesareo, oltre alla Provincia di Lecce capofila ed alle associazioni nazionali di categoria operanti nel mondo della pesca (LegaPesca, Agci Agrital, FederPesca, FedercooPesca, UnciPesca).
Si tratta di un organismo pubblico/privato (sul modello dei GAL per l’agricoltura e lo sviluppo rurale), nato a seguito di un bando emanato dalla Regione Puglia e chiamato a gestire direttamente le risorse europee destinate alla pesca.
I fondi servono a sostenere la pesca sul territorio ed a realizzare politiche di valorizzazione delle risorse del mare.
In particolare, attraverso il Piano di Sviluppo Costiero, il GAC si stanno attuando una serie di interventi ed azioni finalizzate a rafforzare la competitività delle zone di pesca, sviluppando nuove competenze professionali, sperimentando forme di innovazione tecnologica legate alla pesca e finanziando investimenti in attrezzature ed infrastrutture per una migliore commercializzazione dei prodotti ittici; promuovere forme alternative di sviluppo turistico legate alle risorse del mare, come il pescaturismo, l’ittiturismo e l’ecoturismo;aggiungere valore ai prodotti della pesca, attraverso campagne di comunicazione finalizzate a migliorare l’immagine dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura; tutelare l’ambiente nelle zone di pesca, rivitalizzando le aree costiere con forme di sviluppo sostenibile; promuovere la cooperazione internazionale, attraverso progetti di natura transnazionale.
28 settembre 2015

sano come un pesce

 

 

 

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *