CONVEGNO INTERNAZIONALE “TOURISM ACROSS CULTURES: ACCESSIBILITY IN TOURIST COMMUNICATION”

La comunicazione e l’accessibilità nella promozione turistica, con particolare attenzione alle esigenze del turista straniero, sono al centro del convegno internazionale “Tourism across cultures: accessibility in tourist communication”, organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici e dal Consiglio degli Studenti dell’Università del Salento, in collaborazione con Link Lecce e con il patrocinio del Comune di Lecce. L’appuntamento è dal 25 al 27 febbraio 2016, nell’aula SP4 dell’edificio Sperimentale Tabacchi (viale Calasso, Lecce), con relatori provenienti da Università italiane e da Australia, Qatar, Brasile e Regno Unito.
Gli interventi delle tre giornate mirano a esplorare il complesso rapporto tra lingua e cultura sia nel processo traduttivo che nel processo di elaborazione dei servizi turistici: «Il Salento ha visto negli ultimi anni una crescita esponenziale del turismo domestico e internazionale», sottolinea la professoressa Elena Manca, «Al fine di creare un’offerta turistica di qualità, è necessario che siano formate figure professionali qualificate che sappiano gestire con competenza e consapevolezza le diverse necessità del turismo straniero. Per questo motivo, nel corso dei lavori verranno approfondite, attraverso i contributi di importanti studiosi provenienti da varie parti di Italia e del mondo, le tecniche d’informazione e promozione turistica, soprattutto in riferimento alle esigenze di traduzione e al miglioramento dell’accessibilità sia nella comunicazione scritta, sia in quella orale rappresentata, per esempio, dalle audioguide».
«L’iniziativa, che abbiamo organizzato in sinergia con i docenti del Dipartimento», aggiunge Cristina Longo, di Link Lecce, «è sicuramente di forte interesse per tutti gli studenti della nostra Università. Questo approfondimento sulle competenze del linguaggio turistico e le sue particolarità culturali rappresenta un valore aggiunto alle carriere di tutti coloro che vorranno partecipare, in particolar modo per gli studenti dei corsi di laurea di Lingue. L’evento rappresenta un’ottima occasione per conoscere e approfondire una delle tante sfumature della carriera linguistica, alla quale non viene sempre dedicata una trattazione specifica nella formazione curriculare. Il mio forte interesse per le lingue e per il loro uso nella comunicazione turistica sono il motivo principale per il quale ho deciso di partecipare all’organizzazione e alla realizzazione del convegno: i nuovi mezzi di comunicazione, i siti internet e le audioguide rappresentano i nuovi “corpora” utili per ampliare l’analisi e la conoscenza in questo campo».
Tra i relatori invitati i professori Robin Cranmer (University of Westminster), Mirella Agorni (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Stefania Maci (Università di Bergamo), Gloria Cappelli (Università di Pisa), Olga Denti (Università di Cagliari), Sabrina Francesconi (Università di Trento).
Pagina web: http://unisalento.wix.com/tourism
24 febbraio 2016

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *