Convegno “Dal gesto alla storia: racconti di 40.000 anni fa a Portoselvaggio”

L’Assessorato alla Cultura ha organizzato per domani 28 aprile alle ore 10.00, presso il Chiostro di S. Antonio, il convegno dal titolo “Dal gesto alla storia: racconti di 40.000 anni fa a Portoselvaggio”, con l’intervento della Prof.ssa Filomena Ranaldo, dell’Università degli Studi di Siena.
Il “Parco Naturale Regionale di Porto Selvaggio e Palude del Capitano” risulta essere stato intensamente abitato anche nel corso del Paleolitico.
Da qui infatti provengono le più antiche testimonianze della presenza di Uomo anatomicamente moderno sul continente europeo, mentre nella stessa Puglia vivevano ancora gruppi di neandertaliani. I materiali archeologici provenienti dagli strati Uluzziani di grotta del Cavallo e dagli scavi di Grotta Serra Cicora A e Grotta M. Bernardini, consentono di leggere in dettaglio le trasformazioni tecnologiche che hanno caratterizzato il passaggio dal Paleolitico medio a quello Superiore e di ricostruire le differenze nei modi di occupare il territorio da parte dei gruppi preistorici, ovvero nelle modalità di procurarsi le prede, di macellare e di fabbricare i manufatti litici destinati alla caccia o agli usi domestici. La storia che si svolge sulle coste neretine nell’arco di poche migliaia di anni (45.000 e i 40.000 circa dal presente) è fatta di uomini che si spostano nel Mediterraneo e incontrano altri uomini, una storia di invenzioni e trasformazioni oggi al centro dell’attenzione della comunità scientifica internazionale.
27 aprile 2015

convegno portoselvaggio

 

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *