Condotta sottomarina: c’è l’ok di Emiliano

Condotta sottomarina di Torre Inserraglio. Arriva l’ok definitivo di Michele Emiliano ma il nuovo testo (al quale hanno lavorato gli assessori De Pace e Natalizio) prevede una condotta di due chilometri, più lunga di quella prevista dal progetto dell’Acquedotto Pugliese.
Michele Emiliano e l’assessore Giovanni Giannini hanno firmato il protocollo in mattinata. Marcello Risi ha firmato l’accordo a Eislingen, nei pressi di Stoccarda, dove è giunto oggi per incontrare i neritini in Germania.
La parola definitiva passa ora al consiglio comunale.
L’accelerazione è stata improvvisamente impressa dal Ministero dell’Ambiente: senza intesa entro la mezzanotte sarebbe scattato il commissariamento.
L’intesa prevede la realizzazione della rete fognaria su tutto il litorale di Nardò.  
Per il sindaco Risi “siamo di fronte a un passo in avanti storico. Il nostro litorale e i servizi primari per i cittadini finalmente tornano al centro dell’azione politica della Regione e dell’iniziativa dell’Acquedotto Pugliese. Il consiglio comunale ha l’occasione per mettere il timbro su una decisione che finalmente farà uscire le nostre marine da una situazione di emergenza“.
30 settembre 2015

Foto: http://www.subservicesrl.com/

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus