Climathon Lecce, ventiquattro ore per affrontare il problema dell’erosione costiera e del rapporto tra la città e il suo mare

Quest’anno Lecce avrà la sua Climathon come altre decine di città in tutto il mondo, una possibilità per 20 persone di proporre idee e sentirsi parte di una comunità globale alla ricerca di iniziative concrete sul tema dei cambiamenti climatici.

Organizzata dall’Assessorato Europa2020 del Comune di Lecce e dal CMCC – Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, la Climathon leccese si svolgerà il 27 e 28 ottobre presso la Mediateca delle Officine Cantelmo e avrà come sfida il tema dell’erosione costiera, molto caro al territorio e che ben si integra con il più ampio progetto “Lecce è il suo mare” che da settimane sta interessando le marine. I partecipanti potranno proporre soluzioni innovative e sostenibili per affrontare il tema e promuovere uno sviluppo sostenibile che sappia integrare il centro della città con il suo mare.

Ventiquattro ore per trovare una soluzione percorribile al problema dell’erosione costiera – dichiara Patrizia Guida, assessore alla Pubblica istruzione, Europa e Cooperazione internazionale. È una bella iniziativa che l’Assessorato Europa2020 ha condiviso con il CMCC e che idealmente vede centinaia di scienziati, in giro per il pianeta nelle stesse ore, impegnati e pronti a mettere a disposizione della comunità le loro conoscenze per dare una soluzione a un problema. Nella passata edizione, Climathon ha prodotto circa 2300 idee in 59 città in 5 continenti, coinvolgendo imprenditori, studenti, ricercatori, professionisti che hanno lavorato insieme per 24 ore, senza interruzione e senza risparmiarsi.

La Climathon si svolgerà in questo modo: nell’arco di ventiquattro ore, i partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi con esperti in tema di erosione costiera e delle sue implicazioni per la città in riferimento agli scenari di cambiamento climatico. Poi, divisi in gruppi, lavoreranno all’elaborazione di un’idea e di una breve presentazione che sarà sottoposta al giudizio di una giuria di esperti che alla fine della giornata premierà la presentazione migliore.

Climathon Lecce inizierà la mattina del 27 ottobre e si chiuderà, dopo 24 ore, con la premiazione del gruppo vincitore, la mattina del 28 ottobre.

 

La giuria è composta da:

Prof. Riccardo Amirante – Politecnico di Bari

Prof. Angelo Corallo – Università del Salento

Ing. Arch. Paolo Colonna – RPBW – Renzo Piano Building Workshop

Arch. Rita Miglietta – Assessore alle Politiche urbanistiche e strategiche, Rigenerazione urbana, Marine, Innovazione sociale, Verde pubblico, Social Housing, Edilizia Privata, Valorizzazione del patrimonio pubblico

Dr. Giovanni Sylos Labini – Planetek Italia

Prof. Angelo Tursi – Università degli studi di Bari

Prof.ssa Luisa Torsi – Università degli studi Bari

Dr.ssa Laura Panzera – Direttore esecutivo Fondazione CMCC

Prof. Giovanni Zurlini – Università del Salento

 

Per partecipare alla selezione è sufficiente andare sul sito e registrarsi allindirizzo: https://climathon.climate-kic.org/lecce. Le registrazioni sono aperte fino al 15 ottobre 2017.

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *