Climathon Lecce, ventiquattro ore per affrontare il problema dell’erosione costiera e del rapporto tra la città e il suo mare

Quest’anno Lecce avrà la sua Climathon come altre decine di città in tutto il mondo, una possibilità per 20 persone di proporre idee e sentirsi parte di una comunità globale alla ricerca di iniziative concrete sul tema dei cambiamenti climatici.

Organizzata dall’Assessorato Europa2020 del Comune di Lecce e dal CMCC – Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, la Climathon leccese si svolgerà il 27 e 28 ottobre presso la Mediateca delle Officine Cantelmo e avrà come sfida il tema dell’erosione costiera, molto caro al territorio e che ben si integra con il più ampio progetto “Lecce è il suo mare” che da settimane sta interessando le marine. I partecipanti potranno proporre soluzioni innovative e sostenibili per affrontare il tema e promuovere uno sviluppo sostenibile che sappia integrare il centro della città con il suo mare.

Ventiquattro ore per trovare una soluzione percorribile al problema dell’erosione costiera – dichiara Patrizia Guida, assessore alla Pubblica istruzione, Europa e Cooperazione internazionale. È una bella iniziativa che l’Assessorato Europa2020 ha condiviso con il CMCC e che idealmente vede centinaia di scienziati, in giro per il pianeta nelle stesse ore, impegnati e pronti a mettere a disposizione della comunità le loro conoscenze per dare una soluzione a un problema. Nella passata edizione, Climathon ha prodotto circa 2300 idee in 59 città in 5 continenti, coinvolgendo imprenditori, studenti, ricercatori, professionisti che hanno lavorato insieme per 24 ore, senza interruzione e senza risparmiarsi.

La Climathon si svolgerà in questo modo: nell’arco di ventiquattro ore, i partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi con esperti in tema di erosione costiera e delle sue implicazioni per la città in riferimento agli scenari di cambiamento climatico. Poi, divisi in gruppi, lavoreranno all’elaborazione di un’idea e di una breve presentazione che sarà sottoposta al giudizio di una giuria di esperti che alla fine della giornata premierà la presentazione migliore.

Climathon Lecce inizierà la mattina del 27 ottobre e si chiuderà, dopo 24 ore, con la premiazione del gruppo vincitore, la mattina del 28 ottobre.

 

La giuria è composta da:

Prof. Riccardo Amirante – Politecnico di Bari

Prof. Angelo Corallo – Università del Salento

Ing. Arch. Paolo Colonna – RPBW – Renzo Piano Building Workshop

Arch. Rita Miglietta – Assessore alle Politiche urbanistiche e strategiche, Rigenerazione urbana, Marine, Innovazione sociale, Verde pubblico, Social Housing, Edilizia Privata, Valorizzazione del patrimonio pubblico

Dr. Giovanni Sylos Labini – Planetek Italia

Prof. Angelo Tursi – Università degli studi di Bari

Prof.ssa Luisa Torsi – Università degli studi Bari

Dr.ssa Laura Panzera – Direttore esecutivo Fondazione CMCC

Prof. Giovanni Zurlini – Università del Salento

 

Per partecipare alla selezione è sufficiente andare sul sito e registrarsi allindirizzo: https://climathon.climate-kic.org/lecce. Le registrazioni sono aperte fino al 15 ottobre 2017.

 

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

CulturiaChannel.it

Storia, Cultura e Tradizione, offerta turistica ed enogastronomica. Eventi, imprese ed artigianato locale.
CulturiaChannel promuove le manifestaizoni legate all'Arte, alla Cultura, alla Musica, al Teatro, alla Danza, all'Architettura, con particolare riguardo verso storie di vita popolare, la Tradizione, il Culto e le manifestazioni locali, per incentivare tutto cio che appartiene alla nostra memoria storica, al nostro folklore.

Indici di Borsa Mondiali

Investing.com Italia
Save the Children Italia Onlus