CHIARA MONTEFRANCESCO, PRESIDENTE DESIGNATA DI CONFINDUSTRIA LECCE

La Giunta di Confindustria Lecce si è riunita in serata per procedere alla designazione del candidato presidente per il prossimo triennio. Ai sensi dell’art. 18 dello Statuto, la commissione di designazione, formata da Luciano Barbetta, Fabio De Pascalis, Giovanni Vincenti, coadiuvata dal commissario Eliseo Zanasi, ha sottoposto alla Giunta le indicazioni emerse nel corso delle consultazioni degli associati.
Sulla base della relazione della Commissione, la Giunta, a scrutinio segreto, ha designato quale candidato presidente da proporre all’Assemblea, Chiara Montefrancesco, contitolare di Valentino Caffè SpA. Classe 1974, Chiara Montefrancesco, è laureata in giurisprudenza e ha una figlia di 16 anni.
Valentino Caffè Spa sin dagli anni ’50 produce e distribuisce caffè torrefatto macinato ed in grani, in cialda e prodotti affini come thé, camomilla, cioccolato in polvere. Nel corso degli anni, l’azienda ha sviluppato ben quattro marchi: Valentino, Queen’s, Casa del Caffè e Borgo Antico. L’impresa, presente sul mercato internazionale, con la propria  sede in Lussemburgo presidia anche il mercato europeo. Valentino Caffè Spa realizza prodotti di alta qualità, che sono apprezzati infatti non solo sul territorio nazionale ma anche all’estero per le loro inconfondibili caratteristiche. Con le imprese di famiglia, Chiara Montefrancesco è impegnata anche nei settori finanziario e del turismo.
Da domani si avvierà l’iter statutario che porterà al perfezionamento delle procedure per l’elezione del presidente di Confindustria Lecce da parte dell’Assemblea generale degli associati, che prevede anche la presentazione del programma e della squadra.
“Con la votazione di questa sera – ha affermato Eliseo Zanasi, commissario di Confindustria Lecce, nel formulare i migliori auspici alla presidente designata – si conclude una fase assai lunga e complessa della vita associativa, che ha visto Confindustria Lecce confrontarsi in maniera serrata ma sempre costruttiva. Il risultato odierno rappresenta pertanto un passaggio fondamentale per il rilancio dell’Associazione, non solo sul territorio salentino ma anche nel contesto regionale e nazionale. La candidatura di una imprenditrice giovane, esponente del comparto manifatturiero, impegnata anche sul mercato internazionale, costituisce un autorevole viatico per la ripresa della vita associativa sul piano della rappresentanza e dei servizi”.
Alla riunione di Giunta ha preso parte anche Federico Landi, direttore Area Organizzazione di Confindustria, il quale ha voluto testimoniare l’attenzione che l’Associazione nazionale ha riservato in questi mesi a Confindustria Lecce.
L’Ufficio Comunicazione
6 ottobre 2015

chiara montefrancesco

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *