CERCANO DI RUBARE MATERIALE EDILE IN UN CANTIERE ARRESTATI DALLA POLIZIA

Intorno a mezza notte, un anonimo ha segnalato al 113 di aver udito dei rumori provenire da un edificio in prossimità dell’impianto di pannelli fotovoltaici installati nella zona parcheggio del centro commerciale “City Moda”.
La volante inviata, giunta in prossimità della zona indicata ed esattamente in via De Sanctis scorgeva, inizialmente, a ridosso di un muretto, posto tra lo scivolo e il muro esterno di un grande edificio, due giovani, vicino a due carrelli del supermercato, che stavano caricando dei trafilati in ferro zincato, mentre, all’interno del seminterrato adibito a deposito di attrezzatura e materiale edile, venivano trovati altri due giovani che cercavano di nascondersi.
Si accertava che per accedere all’interno del deposito era stato rotto il bullone che chiudeva una botola d’accesso per manutenzione sita sul marciapiede e che in prossimità della stessa, nel seminterrato, alto circa 2.10 mt, vi erano accatastati parti di motore elettrico e pezzi di materiale ferroso pronti per essere portati all’esterno e due scale in legno di circa due metri utilizzate dal gruppo per portare in superficie il materiale.
A circa venti metri dal punto in cui sono stati trovati i giovani, nascosto in una zona buia adiacente quasi al perimetro esterno del grande edificio commerciale vi era un altro carrello pieno di tubi metallici per impalcatura trafilato in ferro, carpenteria metallica a elle, molto pesante.
I quattro, di appena vent’anni, al termine degli accertamenti venivano tratti agli arresti domiciliari per furto in concorso.
3  marzo  2015
Taggato con: , , ,

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *