Calcio-U.S.Lecce: dichiarazioni di Eric Herrera

“In questi giorni stiamo lavorando sodo, come tutti i ritiri anche questo è pesante per i carichi, ma stiamo svolgendo un buon lavoro e fino a questo momento è andato tutto bene. Mister Asta fin dal primo giorno ci ha fatto capire cosa vuole da noi, si vede che è uno che vuole vincere. Lui è uno schietto, chiaro che vuole un calcio veloce e offensivo. A livello di posizione in campo sono nato trequartista o seconda punta, poi nel tempo ho anche giocato da esterno. Mi trovo bene come trequartista, dove il mister mi sta impegnando in questi allenamenti e posso assicurare che farò del mio meglio per fare bene. Questo qui è un periodo particolare con il calciomercato aperto fino alla fine di agosto, ma già il nostro è un buon gruppo, compatto, ci troviamo bene tra di noi. Nel gruppo sono arrivati De Feudis e Gigli, che si sono ambientati subito. Ricordo di averlo affrontato De Feudis in una gara di Coppa Italia, quando giocavo nell’Avelllino e noi passammo il turno a scapito del Cesena. In campo si vede tutta la sua esperienza e ci potrà dare una grossa mano. Il campionato dello scorso anno ci ha insegnato che bisogna avere continuità. Ci è capitato di disputare grosse prestazioni contro avversari di un certo spessore, ma poi perdere punti importanti con squadre meno blasonate. L’insegnamento è che bisogna affrontare tutte le gare con la stessa mentalità.”
26 luglio 2015

Foto : http://www.sportavellino.it/

eric errera

Scrivi un commento

L'e-mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *